Associazione Nazionale Città dell’Olio

Associazione Nazionale Città dell'Olio nasce nel 1994 a Larino (Campobasso) la sede operativa attualmente è a Monteriggioni (Siena), essa promuove appuntamenti ed eventi volti a valorizzare l’olivicoltura di qualità.

Attualmente sono più di 300 Enti pubblici italiani dalle Camere di Commercio alle Comunità Montane, dalle Amministrazioni Provinciali ed Comunali delle regioni italiane dove la coltivazione dell'olivo è pesente, essi sono un unico organismo che promuovono l'olio extravergine di oliva, la cultura e il paesaggio dell'olivo, dell'ambiente, dell'olio di qualità, rispettando la tradizione agricola in sostanza tutelano e promuovono tutta la filiera legata al mondo olivicolo.

I principi dell'Associazione sono di far conoscere, ed imparare a gustare i sapori dell'olio extravergine di oliva, attraverso la ricerca dei valori e delle caratteristiche che rendono unico questo prodotto, l'Associazione Città dell'Olio inoltre ha stilato altri progetti come " Pane e Olio in Frantoio" , dove si aderisce all'iniziativa di assaggiare l'olio direttamente in frantoio, e Il “Club degli amici delle città dell’Olio” che dà la possibilità a tutti coloro che amano il vero olio italiano di qualità, di vivere e conoscere da vicino i molteplici aspetti dell’oro giallo.

 

Queste iniziative anche per quelle come Adotta un Uliveto, Frantoi Aperti ecc.. debbano essere recepite dallAmministrazioni i quali sono ancora in ritardo strutturale da diversi anni, molti ancora sperperano denaro pubblico per iniziative o campagne senza nessun fine, anche le varie Assocciazioni di Produttori potrebbe attivarsi di più per diffondere la cultura e la promozione non solo entro i confini Italiani, ma sopratutto all'Estero per diffondere un nuovo modo di concepire l'agricoltura, l'ambiente e tutta l'economia che girà intorno.

 

Per maggior informazioni ed adesioni visitate il sito... www.cittadellolio.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento