Olio biologico – agricoltura biologica, olio extra vergine biologico

Come si produce l'olio extravergine di oliva biologico?

L'olio extravergine d'oliva biologico viene prodotto attraverso L'agricoltura biologica, che è un metodo di produzione agricola che ha come principali obbiettivi:

  • La produzione di alimenti sani e di elevata qualità
  • La salvaguardia dell'ambiente, della natura e del paesaggio agrario
  • Il mantenimento e l'aumento della fertilità durevole dei terreni
  • Il risparmio di energia
  • Il miglioramento delle condizioni di reddito e di vita degli agricoltori.

Queste caratteristiche qualificano un modo di fare agricoltura innovativo, al passo con le moderne esigenze della società e dei consumatori. Le attività agricole non rispondono solo ed esclusivamente agli interessi economici di chi produce e vende, ma soddisfano anche i bisogni alimentari ed igienico-sanitari dei consumatori, le esigenze della tutela ambientale, la difesa dei valori culturali della civiltà contadina.

In questo quadro di nuove funzionalità dell'agricoltura trova spazio ed importanza l'agriturismo, un sistema che collega le attività produttive agricole direttamente ai consumatori finali, promuovendo "proprio l'azienda" consumi di prodotti agro-alimentari, servizi di accoglienza turistica e di fruizione dei beni dell'ambiente rurale.
Agricoltori e consumatori si incontrano su un terreno comune di intenti, quello del rispetto della salute, dell'ambiente, della natura e delle tradizioni della campagna.


Olio DOP e IGP -> Consulta
Compra on line il tuo Olio Extravergine d'Oliva Biologico

Link  Sponsorizzati  Olio di Oliva Biologico
Nome link Scheda
Azienda Agricola Tripaldi Olio Biologico Tripaldi
Frantoio Stella Olio Biologico Stella
Azienda Agricola Alberto Alessi Olio Biologico Az. Agr. A. Alessi

2 Risposta

  1. Toglimi una curiosità che mi ha messo questo dubbio, leggo pubblicizzi la latta da 5 litri di biologico di due tipi , olio biologico estratto a freddo e olio biologico senza la dicitura di estratto a freddo, cosa differisce uno dall’altro tecnicamente

    • Buonasera Giuliano,
      la differenza è nella temperatura della pasta nella fase di gramolatura prima di essere immessa nel decanter.
      Per l’estratto a freddo, secondo la definizione normativa stabilita dal Reg. CE 1019/2002, la temperatura non deve superare i 27 ° C

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento