Olio DOP zone di produzione in Italia

L'olio extravergine di oliva DOP in Italia

La Denominazione di Origine Protetta (DOP) è quel marchio che impone le norme più rigide in assoluto, un marchio di qualità che viene attribuito al prodotto agroalimentare (vini e bevande alcoliche esclusi),  le cui caratteristiche qualitative dipendono esclusivamente dal territorio in cui viene prodotto.  Il marchio Olio D.O.P. si applica a produzioni dove l’intero ciclo produttivo, dalla materia prima al prodotto finito, viene svolto all'interno di un'area geografica ben delimitata, e quindi, non è riproducibile al di fuori della stessa. Di assoluta importante è l'ambiente geografico di produzione che deve comprendere sia fattori naturali che umani (come tecniche di produzione e trasformazione), con i quali  si ottiene un prodotto unico e inimitabile. Un marchio di garanzia che più di tutti tutela il consumatore.

Elenco zone italiane di produzione olio di oliva D.O.P. e IGP

PRODOTTO REGIONE DEN.
Riconoscimento (CE)
Elenco Consorzio olio DOP

DOP Colline Teatine

(G.U. 7.10.1998, n. 234)

Abruzzo D.O.P.
Reg. CE n. 1065/97

DOP Aputino Pescarese

(G.U. 20.8.1998, n. 193)

Abruzzo D.O.P.
Reg. CE n. 1263/96

DOP Pretuziano delle Colline Teramane

Abruzzo D.O.P.
Reg. CE n. 1491/03

DOP Bruzio

(G.U. 28.10.1998, n. 252)

Calabria D.O.P.
Reg. CE n. 1065/97
Olio DOP Bruzio - Frantoio Stella

DOP Lametia

(G.U. 11.11.1999, n. 265)

Calabria D.O.P.
Reg. CE n. 2107/99

DOP Alto Crotonese

(G.U. 21.8.2003, n. 193)

Calabria D.O.P.
Reg. CE n. 1257/03
DOP Irpinia - Colline dell'Ufita Campania D.O.P.
Reg. CE 203/2010
DOP Cilento
(G.U. 20.8.1998, n. 193)
Campania D.O.P.
Reg. CE n. 1065/97
DOP Penisola Sorrentina
(G.U. 20.8.1998, n. 193)
Campania D.O.P.
Reg. CE n.1065/97
Sorrentolio - Frantoio olio Gargiulo
DOP Colline Salernitane
G.U 11.9.2003, n. 211
Campania D.O.P.
Reg. CE n. 1065/97
DOP Brisighella
(G.U. 11.11.1998, n. 264)
Emilia Romagna D.O.P.
Reg. CE n. 1263/96
 Corsorzio Olio DOP Brisighella
DOP Colline di Romagna
(G.U. 11.9.2003, n. 211)
Emilia Romagna D.O.P.
Reg. CE n. 149/03
DOP Canino
(G.U. 11.11.1998, n. 264)
Lazio D.O.P.
Reg. CE n. 1263/96
 Corsorzio DOP Canino
DOP Sabina
(G.U. 20.6.1995, n. 142)
Lazio D.O.P.
Reg. CE n. 1263/96
IGP Tuscia Lazio I.G.P
DOP Pontine Lazio D.O.P.
Reg. CE 2010
DOP Riviera Ligure
(G.U. 20.8.1998, n. 193)
Riviera Ligure Riviera del Levante
Riviera Ligure del Ponente Savonese
Riviera Ligure dei fiori
Liguria D.O.P.
Reg. CE n. 123/97
DOP Molise
(G.U 21.8.2003, n. 193)
Molise D.O.P.
Reg. CE n. 1257/03
DOP Cartoceto Marche D.O.P.
Reg. CE n. 1897/04
DOP Dauno
(G.U. 20.8.1998, n. 193)
Puglia D.O.P.
Reg. CE n.2325/97
DOP Terra d'Otranto
(G.U. 20.8.1998, n. 193)
Puglia D.O.P.
Reg. CE n. 1065/97
Terra di Bari
(G.U. 29.9.1998, n. 227)
Puglia D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
Collina di Brindisi
(G.U. 21.12.1998, n. 297)
Puglia D.O.P.
Reg. CE n. 1263/96
DOP Terre Tarentine
(Reg. CE n. 1898/2004)
Puglia D.O.P.
Reg. CE n. 189/04
DOP Garda Trentino Trentino Alto Adige D.O.P.
DOP Laghi Lombardi
(G.U. 7.10.1998, n. 234)
Lombardia (Prov. Brescia Bergamo Como Lecco) D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
DOP Garda
(G.U. 7.10.1998, n. 234)
Lombardia (Prov. Brescia Mantova) D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
DOP Terra di Siena
(G.U. 15.1.2001, n. 11)
Toscana D.O.P.
Reg. CE n. 3446/00
DOP Chianti Classico
(G.U. 17.1.2001, n. 13)
Toscana D.O.P.
Reg. CE n. 3446/00
DOP Seggiano Toscana D.O.P.
Reg. CE 2010
DOP Lucca Toscana D.O.P.
Reg CE n. 1845/04
IGP Toscano Toscana I.G.P.
Reg. CE n. 644/98
 Consorzio IGP Toscano
IGP Tuscia Toscana I.G.P.
Reg. CE n. 1623/05
DOP Umbria Umbria D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
 Consorzio Olio DOP Umbria
Sottozona "Colli Assisi-Spoleto" Umbria D.O.P.
Sottozona "Colli Orvietani" Umbria D.O.P.
Sottozona "Colli Martani" Umbria D.O.P.
Sottozona "Colli Amerini" Umbria D.O.P.
Sottozona "Colli del Trasimeno" Umbria D.O.P.
DOP Veneto
(Valpolicella, Euganei e Berici, del Grappa)
(G.U. 15.11.2001, n. 266)
Veneto (Prov. di Verona Padova Vicenza Treviso) D.O.P.
Reg. CE n. 2036/01
Garda Orientale Veneto D.O.P.
DOP Val di Mazara
G.U. 28.3.2001, n. 73
Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 138/01

DOP Valli Trapanesi
(G.U. 26.10.1998, n. 250)
Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
DOP Monti Iblei
(G.U. 24.10.1998, n. 249)
Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 2325/97
Valle del Belice
(GUCE L. 273 del 21.08.04)
Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 1486/04
DOP Valdemone Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 205/05
DOP Monte Etna
(G.U. 21.8.2003, n. 193)
Sicilia D.O.P.
Reg. CE n. 1491/03
DOP Sardegna Sardegna D.O.P.
Reg. CE n. 148/07
DOP Tergeste
(GUCE L. 322 del 23.10.04)
Friuli Venezia Giulia D.O.P.
Reg. CE n. 1845/04

Per ulteriori informazioni si rimanda a questa pagina ben fatta:
www.umaoroma.it/dop/dop.htm#/cilen

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento