Fileja c’’a ‘nduja

preparazione filejaI Fileja o Strangugghi, è una pasta fresca preparata in casa che si ricavata con un semplice composto di acqua e farina che viene lavorato a mano. Pasta tipica  che si produce in provincia di Vibo Valentia, da dieci anni si consuma fuori dai confini regionali e nazionali. E' una antica produzione familiare tradizionale di pasta fresca, che si tramanda di generazioni in generazioni.

IngredientiIngredienti
  •  pomodori maturi o pelati
  • olio di oliva extra vergine
  •  500 gr di farina
  • acqua quanto basta
  •  150gr di ‘nduja
  • 1 cipolla di Tropea

clicca sulla foto per ingrandire
fileja

Difficoltà: Bassa
Vegetariana: NO 
Numero di persone: 3-5
Calorie: N.D. K.cal.
Tempo di preparazione: 15 (minuti)
Tempo di cottura: 12 (minuti)
Autore: Marina
PreparazionePreparazione

Pasta: Su una spianatoia, setacciate la farina a fontana e, versando l’acqua a poco a poco, impastate fino ad ottenere un panetto liscio e consistente. Dalla pagnotta lavorata si tagliano dei pezzi che vengono rollati a cordoncini, che poi vengono ridotti in pezzetti della stessa dimensione. Questi vengono allotolati intorno al "dinaculu" cioè un bastoncino di sparto, che gli conferisce una forma allungata e ricurva.
Sughetto: Si versano in padella la cipolla, peperoncino, pezzetti di pomodoro, 150 gr. di ‘nduja e olio di oliva extra vergine e si lascia cuocere il tutto fino ad ottenere una salsa densa e piccante. Si cuoce la pasta e si salta in padella per meglio insaporirla. Si serve con una buona dose di formaggio pecorino grattugiato.

NoteNote

"i Fileja" si possono servire con sugo di pomodoro e con il locale "Pecorino del Monte Poro" grattugiato. Per gli amanti del "piccantino" il tutto può essere insaporito e "infiammato" da un buon peperoncino piccante calabrese o dalla famosa "Nduia di Spilinga" .

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento