centrifuga

Qualunque argomento in tema oleario diverso dalle altre discussioni

Moderatori: foxhy, Paoloadm, torejeo, ruby

scorpion 64
Messaggi: 1
Iscritto il: sab feb 03, 2018 8:0 1 am

centrifuga

Messaggioda scorpion 64 » sab feb 03, 2018 9:0 1 am

salve volevo sapere se qualcuno ha lavorato con la centrifuga 5500 rapanelli o 6000 . grazie
domaer
Messaggi: 161
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: centrifuga

Messaggioda domaer » ven feb 23, 2018 4:0 1 pm

Salve Scorpion, personalmente non ho avuto modo di lavorare con la Rapanelli, anche perchè non esiste più da un pò di anni.
torejeo
Messaggi: 199
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: centrifuga

Messaggioda torejeo » lun feb 26, 2018 5:0 1 pm

La Rapanelli è fallita, anche se in passato ha prodotto degli ottimi decanter rimane il problema dei pezzi di ricambio/assistenza, anche se in giro ho notato delle quotazioni molto basse.
Meglio optare per un usato garantito per evitare rogne durante la campagna olearia.
michele88
Messaggi: 70
Iscritto il: gio gen 21, 2010 8:0 1 pm

Re: centrifuga

Messaggioda michele88 » mer mar 14, 2018 11:0 1 pm

Mo si trova sotto il gruppo Urano ,quindi pezzi e macchine si trovano ancora,unica "pecca" è che si trovano soprattutto nel centro Italia e che le macchine più grosse che fanno non vanno oltre i 20-25 qli(decanter mod .780)
reposti69
Messaggi: 116
Iscritto il: ven set 21, 2007 12:0 1 pm

Re: centrifuga

Messaggioda reposti69 » dom mar 18, 2018 2:0 1 pm

Ero convinto che dalle ceneri di Rapanelli era nata Tecnoliva con sede a Spello in provincia di Perugia.
Visitando in sito del gruppo Urano S.r.l. non ho capito se si limitano a vendere solo pezzi di ricambio e macchinari usati revisionati, perchè non ho trovato nuovi macchinari, tranne il Denocciolatore per sansa mod. ZEUS.
michele88
Messaggi: 70
Iscritto il: gio gen 21, 2010 8:0 1 pm

Re: centrifuga

Messaggioda michele88 » dom mar 18, 2018 8:0 1 pm

chiamali e vedi che ti dicono ,più facile di così :lol:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti