Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: Paoloadm, foxhy, torejeo, ruby

Angelo84
Messaggi: 2
Iscritto il: sab apr 01, 2017 11:0 1 am

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda Angelo84 » dom apr 02, 2017 12:0 1 am

Ciao ho bisogno di una mano debbo acquistare un ciclo continuo ma nn so cosa scegliere ho diversi preventivi qualcuno di voi mi puo consigliare mi occorre una macchina di circa 20/30 ql l'ora in azienda ho un impianto a presse pieralisi da revisionare attendo vostri consigli grazie Angelo
FRANCESCOF.
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mag 31, 2017 1:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda FRANCESCOF. » mer mag 31, 2017 1:0 1 pm

SE IL VOSTRO IMPIANTO LAVORA A DUE FASI O DUE FASI E MEZZO IL METODO PIU' CONVENIENTE PER SPOSTARE LA SANSA E' UNA POMPA A PISTONE. SE VOLETE EVITARE EMULSIONI NELLO SPOSTAMENTO DELLA PASTA DI OLIVE DAL FRANGITORE ALLE GRAMOLE,RISCALDAMENTO DOVUTO ALL'ATTRITO, CONTAMINAZIONE DI GOMMA NBR DELLO STATORE L'UNICO METODO E' FARLO CON DELLE POMPE A PISTONI. CHE SIA PASTA DI OLIVE,PATE', SANSA O ACQUA DI VEGETAZIONE IL METODO PIU' VELOCE E MENO DISPENDIOSO (RISPETTO ALLE COCLEE) E' QUELLO DI INSTALLARE NEL CICLO PRODUTTIVO DELLE POMPE A PISTONI. CHI E' INTERESSATO PUO' CONTATTARMI IN PRIVATO.
toso
Messaggi: 2
Iscritto il: lun nov 27, 2017 8:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda toso » lun nov 27, 2017 9:0 1 pm

Angelo84 ha scritto:
dom apr 02, 2017 12:0 1 am
Ciao ho bisogno di una mano debbo acquistare un ciclo continuo ma nn so cosa scegliere ho diversi preventivi qualcuno di voi mi puo consigliare mi occorre una macchina di circa 20/30 ql l'ora in azienda ho un impianto a presse pieralisi da revisionare attendo vostri consigli grazie Angelo
Quindi alla fine che impianto hai scelto?!
skonit
Messaggi: 1
Iscritto il: mar nov 28, 2017 11:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda skonit » mer nov 29, 2017 4:0 1 am

Salve, sono pugliese e sto progettando un nuovo frantoio continuo da 20q/h, fino ad ora ho solo preventivi AMENDUNI e PIERALISI, uno è Pugliese e quindi e tutto vicino casa, affidabile sia come macchinari che come assistenza, l'altro "Pieralisi" secondo me, che sono profano ma tanto appassionato... è il più innovativo in assoluto...
infatti la scelta ricade su un impianto continuo AMENDUNI con gramule e decanter "standard", mentre con Pieralisi sceglierei l'innovazione del Protoreattore e del Leopard...
premesso che sono un giovane appassionato dell'innovazione e che guardo sempre al futuro, con tutti i pro e contro....mi piace rischiare e questo mi fa tendere a pieralisi...però voglio il vostro parere!
zory
Messaggi: 103
Iscritto il: lun gen 22, 2007 11:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda zory » gio nov 30, 2017 4:0 1 pm

Sia Amenduni che Pieralisi sono molti validi, e le considerazioni fatte sono azzeccate nonostante ti definisci profano. ;-)
Il passo successivo è quello di valutare bene l'aspetto economico e lavorativo dell'impianto oleario, se punti sull'innovazione e sulla qualità dell'olio prodotto, allora la Pieralisi è quella giusta.
Ma Pieralisi si fa pagare, se non ho capito male un Protoreattore costa 60.000 € minimo, un decanter Leopard DMF da 20/25 qli costa di listino circa un 140.000 €, un separatore 1500/2000 litri non meno di 35.000 euro, un frangitore 30 HP un 10.000 euro, ala fine dei conti si arriva tranquillamente a quasi 270.000 € per un nuovo impianto.
Tranne il Protoreattore che è di recente produzione, opterei per un frantoio usato garantito della Pieralisi, si risparmia un bel pò di soldini.
Cmq un preventivo da Alfa Laval non sarebbe una cattiva idea, anche se è risaputo che costa.
claudio88
Messaggi: 2
Iscritto il: mer dic 13, 2017 5:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda claudio88 » mer dic 13, 2017 6:0 1 pm

Salve a tutti,
Sono nuovo del forum quindi com'è buona regola prima di iniziare mi presento, mi Chiamo Claudio ho 29 anni e posseggo un'azienda agricola nel comune di Canino(VT). Nel mio paese e nel comprensorio di questa parte della tuscia la produzione primaria è di olio extra vergine di oliva "DOP CANINO", dato certificato dal fatto che abbiamo la più grande cooperativa sociale per la macinazione di olio E.V.O. a freddo d'Europa (2016-17 680.000 Q. di olive macinate). Detto questo, per motivi che non sto a spiegarvi mi sono ritrovato a dover gestire l'intera azienda di famiglia, e dopo aver chiesto finanziamenti del PSR, ho deciso di acquistare un frantoio aziendale 5-7qlh per mettermi in propio e imbottigliare il mio olio DOP. Al momento posseggo circa 1000 piante di olive secolari in ottimo stato iscritte a DOP, con la possibilità eventualmente di fare un piccolo conto terzi e arrivare tra amici e conoscenti a macinare olive di c.a 2000 piante come base (non faccio i calcoli in ql/h in questo momento visto che dipendono molto dalle stagioni e da parecchi fattori). Vi dico già che molte delle domande che farò potranno sembrare ai più scontate, ma essendo nuovo nel campo della macinazione per me è ancora un terreno inesplorato e ho bisogno di molte delucidazioni. Partiamo dall'impianto, visto che il PSR prevede anche l'acquisto di macchinari usati, la mia idea era quella di acquistare un impianto usato pieralisi o alfa laval. Ho in mano un preventivo MORITEM per un 3.5 ql/H a 2 fasi senza separatore(loro nn lo usano), che oltre ad essere piccolo, nuovo mi costa sui 60.000€, allora ho pensato che con quella cifra potevo comprarne uno più grande usato, e magari alfa o pieralisi. quindi la prima domanda è:

1)Tenendo presento che voglio puntare tutto o quasi sulla qualità dell'olio a scapito un pò della resa quale frantoio aziendale 5-7ql/h mi consigliate?pensate riesca ad acquistare un frantoio del genere usato sui 50.000€
2)è possibile, e soprattutto è una cosa giusta da fare, assemblare un impianto?(per capirci ad es. gramole alfa laval, decantare pieralisi ecc..) o è sempre meglio avere un impianto della stessa ditta?
3)quello che cercavo io era un alfa oliver 500 ma sono impossibili da trovare usati, oppure ho letto molte belle cose sul decantare super1 pieralisi e quindi su tutto l'impianto che ne consegue sapete dirmi niente a riguardo?
4) vorrei sapere cosa fare se decidessi non solo di lavorare le mie olive, ma anche di fare un piccolo conto terzi? dritte da darmi? adempimenti normativi? metodologie e consigli su come lavorare?
sentitevi liberi di darmi consigli su tutto quello che volete, sono ben accetti, mi sono iscritto per questo :D :D

Grazie mille a chiunque vorrà rispondermi
and
Messaggi: 26
Iscritto il: mer gen 20, 2016 5:0 1 pm

Re: Acquisto nuovi frantoi / macchinari 2016

Messaggioda and » ven dic 15, 2017 5:0 1 pm

Salve a tutti , vorrei chiedere se qualcuno del forum ha o sa dirmi qualcosa delle nuove gramole di clemente, mi incuriosiscono, grz

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti