Cucina italiana – Ricette Regionali con olio extravergine d’oliva

Premessa

La cucina italiana è una delle espressioni di cultura più profonde del nostro Paese, essa racchiude la storia e la vita dei suoi abitanti, si diversifica da regione a regione, da città a città, da paese a paese.

La cucina Italiana racconta chi siamo, riscopre le nostre radici, ci rappresenta al di là dei confini (infatti è la più amata nel mondo), è anche una delle forme espressive dell'ambiente che ci circonda, insieme al paesaggio, all'arte, alle tradizioni, e tutto ciò che si vuole esprimere nel luogo in cui ci troviamo.
La nostra cucina insomma a quel gusto, quel senso preposto al piacere capace di affinarsi, perfezionarsi dando luogo a sapori perduti, ed a riscoprire nuove delizie. Attraverso la cucina i popoli negli anni si sono tramandati cultura e civiltà. È de per questo, va salvaguardata e diffusa.
L'esempio eclatante della diffusione di cultura e civiltà è l’olio di oliva (condimento presente in quasi tutte le ricette di cucina Italiana e non solo) in quattro parole l'olio di oliva è meraviglioso, luminoso, trasparente e nello stesso tempo un corposo condimento che non può mancare in una ricetta.

Leggi anche Frittura, quale olio usare per friggere?

In Italia l'olivo è stato diffuso da vari popoli mediterranei, inizialmente dai Fenici (in Sicilia) e dai Greci (nella Magna Grecia). Ma sono stati i Romani ad ampliare e potenziare la coltivazione nelle zone dove le condizione climatiche e pedagogiche lo hanno permesso. Dai romani in poi malgrado vicende alterne che hanno visto periodi di auge e periodi di crisi, l'ulivo ha esteso la sua diffusione in tutto il Centro-Sud e nelle Isole. Attualmente si può affermare che praticamente ogni regione italiana, tranne Valle d'Aosta, Trentino AltoAdige, e Piemonte, può vantare una propria olivicoltura , ognuna con un proprio cultivar predominante. Il riconoscendo a questo tradizionale prodotto, di cui ogni regione oggi può vantare l'utilizzo in una ricchissima quantità di ricette , è la capacità di essere protagonista unico e irripetibile.

Ma l'olio non è solo una eredità culturale alimentare che i nostri antenati ci hanno tramandato, non è solo il condimento ideale che rappresenta la millenaria e salutare abitudine della cucina delle nostre terre.
L'olio è anche un elemento fondamentale della nostra religione: protagonista di molti sacramenti - l'unzione sacra è un rito antichissimo - e come tale ha quindi un profondo significato spirituale e mistico. L'olio racconta le sue storie: la storia delle lampade ad olio, ad esempio, o quella della medicina e poi della salute & dieta , della bellezza, della cosmetica ecc..
Certamente è sulla tavola che l'olio di oliva raggiunge il massimo del suo apprezzamento ed oggi non solo nelle regioni che lo producono, ma in ogni parte d'Italia, dove ha sostituito o affiancato altri tipi di condimenti.

Prodotti tipici mediterranei

Consigli per gli acquisti degli ingredienti prodotti da utilizzare nelle tue ricette mediterranee -> www.tipicimediterranei.it

Vendita olio di oliva dai frantoi italiani

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento