Login

Acquista l'olio extra vergine direttamente dal produttore

Andamento mercato prezzi medi olio di oliva

Questo contenuto e' stato letto: 418077 volte   
*Prezzi medi nazionali all'origine ultime quotazioni
Prodotti
euro/kg
Olio di oliva extra vergine
3,70
Olio di oliva vergine
2,82
Olio di oliva lampante 2,30
Fonte: Camere di Commercio/Rete

L'ultima metà di dicembre 2015 chiude mostrando una lieve ripresa (sulla prima metà del mese) su quasi tutte le piazze.


(*F.co azienda deposito produttore - merce nuda, iva esclusa - Fonte: www.ismea.it - Riferimento mese di novembre 2015 (in fase di aggiornamento). 

*Ultime quotazioni sui prezzi medi nazionali all'origine (in fase di aggiornamento)


Mercato nazionale
Dopo il previsto calo delle scorse settimane, nella seconda metà di dicembre ci sono stati lievi aumenti su quasi tutti i listini e in tutte le piazze. La carenza di piogge, le temperature al di sopra della norma e le basse rese registrate in varie aree olivicole hanno ridotto la produzione (stimata ad inizio campagna olearia) sia in Italia che in Spagna, questi fattori sono la causa principale dell'aumento dei prezzi che di solito erano in discesa in questo periodo dell'anno. La qualità rimane elevata, infatti si produce molto extravergine. Anche il Lampante è in risalita dato che al momento c'è poca disponibilità sul mercato nazionale ed estero.

Prezzi all’origine su alcune principali piazze italiane*
Prodotto/Piazze
Extra Vergine (Euro/kg)
Bari 3,40 - 3,70 (ac. fino a 0,4%)
Pescara 5,40
Catania n.d.
Lamezia Terme 3,45
Chieti 5,40
Taranto 3,40
Andria 3,65
Cosenza 3,45
Brindisi 3,40
Lecce 3,40
Palermo 3,90
Rieti 7,00
Trapani 3,90
Foggia 3,53
*F.co azienda deposito produttore- merce nuda, iva esclusa
Fonte: Rete di Rilevazione Ismea, integrata con dati forniti da Aifo,
Cno, Unaprol

Per la piazza di Bari, rilevamento Borsa merci Camera di Commercio di Bari
Borsa merci ->
(listino olio anno 2015) www.ba.camcom.it

Sul sito Ismea è possibile consultare anche i prezzi all'origine dell'olio vergine e delle olive da olio. 


Mercato olio di oliva Estero

Situazione eterogenea sui principali mercati esteri monitorati.

Prezzi all'origine sulle principali piazze della Spagna*
Prodotto/Piazze
Extra Vergine media nazionale 3,27 (Euro/kg)
Granada

3,20

Jaen (Andalucia) 3,29
Malaga n.d
Toledo n.d
*F.co azienda deposito produttore- merce nuda, iva esclusa Fonte: Rete di Rilevazione Spagna

Spagna:
In attesa della definizione quantitativa della nuova produzione spagnola 2015/2016 che è prevista in aumento rispetto alla produzione della precedente campagna olearia 2014/2015, secondo alcuni potrebbe essere un aumento produttivo di circa il 50%, mentre nell'Andalusia (la regione con maggiore produzione) l'aumento previsto è del 53% rispetto alla campagna precedente.

Nell'ultima settimana di dicembre e primi giorni di gennaio 2016 gli aumenti hanno interessato tutte le tipologie di oli di oliva. Il prezzo medio dell'extravergine spagnolo (che comprende tutte le zone olivicole) in data 04/01/2016 è salito a 3,27 euro (dal dato delle settimane precedenti di 3,04 euro).

Visita anche andamento prezzi olio di oliva in Spagna ->


Prezzi all'origine in Grecia*
Prodotto
Olio Extra Vergine (Euro/kg)

3,40
Olio di oliva - Lampante

2,28
*F.co azienda deposito produttore- merce nuda, iva esclusa Fonte: Rete di Rilevazione Ismea - Web

Grecia:

Nell'ultima settimana del 2015, il mercato Greco mostra listini in lieve calo per il prodotto extravergine nuova produzione.


Fonte: www.ismea.it (sul sito Ismea.it è possibile consultare le quotazioni settimanali)
NB. Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una clausola di esclusione di responsabilità. In questo caso particolare, considerando i frequenti cambiamenti dei prezzi, FrantoiOnline.it non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda le informazioni contenute in questa pagina.


 

Promuovi Gratuitamente il tuo Olio Extravergine
altE' attivo il servizio che ti consente di promuovere e far conoscere il tuo Frantoio e il tuo Olio extravergine d'oliva, gratuitamente tramite il  nostro  portale www.FrantoiOnline.it
Clicca qui per maggiori informazioni ->

 

Il mese di febbraio si chiude confermando la ridotta vivacità dei mercati greci.