Olio extra vergine , lotta alle Frodi con la Risonanza Magnetica

Si sente spesso parlare di dieta sana ed equilibrata basata su prodotti tipici coltivati con metodi naturali come un tempo e spacciati per Italiani - prodotti da agricoltori con esperienze ventennali, ma alla fine scopriamo che questi prodotti sono tutti importati  dalla Cina, dalla Tunisia, Turchia ecc..

Sono spacciati con il marchio "Made in Italy" e invadono sia i nostri mercati sia quelli stranieri con bassi prezzi e prodotti di scarso valore qualitativo ed organolettico.

Mentre si consuma tutto questo, i soggetti istituzionali che sono tenuti a tutelare le parti, latitano in modo vergognoso ed addirittura infieriscono nelle normative comunitarie sull’etichettatura dell’olio d’oliva, ostacolandone il produttore ed il consumatore Italiano.

Solo le garanzie Dop assicurano l’origine dell’olio, ma dev’essere rafforzata la normativa con l’indicazione obbligatoria dell’origine sull'etichetta per tutto l’extravergine prodotto in Italia.

Si parla di tracciabilità - rintracciabilità - campagne a favore dei consumatori - di pagine e libri colme soprattutto di parole e parole, ma alla fine di concreto null'altro si fa per tutelare i consumatori.

Finalmente però, una buona notizia con una grande risposta ai nostri quesiti arriva dalla Risonanza Magnetica Nucleare.

Essa ben presto troverà una soluzione ai problemi della sofisticazione, contraffazione ed ai quesiti posti in precedenza - contribuirà a smascherare i falsi, assicurandone la tracciabilità dell’olio extravergine e degli alimenti in genere, garantendo l'autenticità per il consumatore.

Grazie al progetto Trace (TRAcing Food Commodities  in Europe), finanziato dalla direzione generale dell’UE in collaborazione con l’UNAPROL , le Università e gli Istituti di ricerca (in Austria, Francia, Grecia, Spagna, Irlanda, Belgio e naturalmente in ITALIA), hanno fornito i campioni dei vari oli extravergini di oliva (DOP). 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento