Olio extravergine di oliva e diabete

salute e olio
Ad Oliointavola la dr.ssa Chiarion intervisterà un diabetologo dell'Università di Firenze. Tante cose da sapere per tenere lontano il diabete

Domenica 27 novembre 2011 alle ore 15 nell’angolo di OLIO e SALUTE che si tiene tutti gli anni nell’ambito di OLIOINTAVOLA a Castelnuovo di Subbiano (10 Km da Arezzo) la dr.ssa Cinzia Chiarion intervisterà il dr. Riccardo Mansani dell’Università di Firenze sul rapporto OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA & DIABETE.

<<Quest'anno - ci anticipa la dr.ssa Chiarion - ho pensato di dedicare lo spazio della salute che curo nell’ambito di OLIOINTAVOLA al rapporto olio/diabete per due motivi: primo perché in Italia ci sono più di tre milioni di diabetici ed un milione di loro non sa di esserlo. Secondo perché nel mese di novembre ricorre la giornata mondiale del diabete>>.

La dr.ssa Chiarion, è la coordinatrice di www.olioesalute.it, il sito nel quale un gruppo di medici e veterinari spiega con linguaggio tecnico, ma nel contempo facile da comprendere anche per i non addetti, le qualità benefiche dell'extravergine sui vari apparati dell’organismo umano ed animale.

<< Grazie alla presenza del dr. Mansani, endocrinologo dell’Università di Firenze che oltre ad essere un esperto è anche un amante dell’olio buono, scopriremo che il diabete si domina non solo ‘correndo più veloci del diabete’, come diceva un famoso slogan, ma anche mangiando con saggezza, ed un mangiare saggio è quello dove si cucina e si condisce con l’olio extravergine di oliva.

Naturalmente olio extravergine di oliva vuole dire solo extravergine di oliva …. non un olio qualunque!>>.

La <<dieta mediterranea>>, nella quale compare come condimento proprio l’olio extravergine di oliva, è considerata, infatti, assieme all’esercizio fisico, la migliore terapia per ridurre o comunque contenere la diffusione di questa malattia che ha colpito nel mondo circa 250 milioni di persone e che uccide 4 milioni di persone l’anno.

<<Non mancate domenica 27 a Castelnuovo - dice facendoci l’occhiolino la dr.ssa Chiarion - assaggerete l'olio appena franto, visiterete il frantoio durante la molitura ed avrete la possibilità di fare mille domande al dr. Mansani perché alla fine della sua chiacchierata sono previsti gli interventi del pubblico che come sempre vivacizzano la serata facendo emergere le cose più belle>>.

Subbiano, 16 novembre 2011

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento