Olio di qualità: il frantoio sperimentale Olcas

La Camera di Commercio, attraverso la sua azienda speciale Metropoli, con Regione Toscana e Università di Firenze hanno messo a punto un progetto per ottenere risultati di eccellenza nel prodotto olio.
Con un finanziamento europeo è stato infatti realizzato un frantoio sperimentale che, per le sue caratteristiche di funzionamento riesce a diminuire la difettosità dell'olio e, al contempo, ottenere un prodotto ad alta qualità nutrizionale, maggiore conservabilità ed alto contenuto salutistico.
Questo avviene principalmente attraverso un maggiore contenimento di ossigeno (il maggior nemico della conservabilità dell'olio) nella fase di gramolatura e la presenza di filtri in acciaio inox nella fase di filtrazione.
I produttori locali trovano sempre più utile aderire a campagne come queste che contribuiscono a qualificare il prodotto in modo da garantire una certa distinguibilità dell'olio locale dalla grande produzione di oli presenti sul mercato. La ricerca della qualità diventa cosi strategica per il produttore e a maggior ragione per il consumatore che usufruisce di un prodotto ad alto livello qualitativo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento