Qualità dell’olio: dalla pianta alla tavola attraverso la certificazione?

Pronto il secondo convegno ad EnoliExpo Adriatica "Olio di qualità: dall’oliveto alla tavola, attraverso la certificazione?"
Una grande occasione di aggiornamento professionale per piccoli e grandi produttori


Enoliexpo Adriatica è lieta di comunicare che il secondo convegno dedicato all'olivicoltura sarà impostato sotto forma di un corso di aggiornamento professionale gratuito sulle migliori tecniche per valorizzare al meglio il proprio prodotto, e dunque attraverso l'illustrazione di innovative metodologie che vanno dalla gestione dell'oliveto fino alla produzione d'olio.
Proprio il titolo “Qualità dell'olio: dalla pianta alla tavola attraverso la certificazione?” è già una indicazione di come il convegno abbraccerà l'intera filiera. A relazionare saranno Giorgio Pannelli, già direttore del Cra-Oli di Spoleto e uno dei massimi esperti internazionali in materia olivicola, Barbara Alfei, capo panel dell'Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche e Silvano Ferri presidente della FederDop Olio. A moderare i lavori Antonio Ricci, direttore scientifico della rivista “Olive e Olio” del Gruppo 24 Ore.
Ciascun produttore, dal piccolo al più grande, avrà l'occasione di poter essere informato su come rafforzare l'identità del proprio oliveto, quale presupposto indispensabile per superare la genericità delle produzioni olivicole. Vi è infatti piena consapevolezza che, se non si caratterizza al meglio la produzione e non si indirizza chi acquista ad un uso consapevole, si rischia una omologazione con l'olio di massa dove vince inevitabilmente chi offre il prezzo più basso.

Interverranno:

Cav. SILVANO FERRI
Presidente FederDop olio

GIORGIO PANNELLI
Già direttore della sezione Cra-Oli di Spoleto

BARBARA ALFEI
Capo panel dell’Azienda Servizi Settore Agroalimentare delle Marche

Modera:

ANTONIO RICCI
Direttore scientifico della rivista “Olive e Olio” del Gruppo 24 Ore

Info: www.enoliexpo.com

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento