Riassetto del gruppo Pieralisi per operare con più forza sui mercati

Foto separatore decanterIl Gruppo Pieralisi comunica che nei primi giorni di Novembre 2009 si è perfezionata la fusione per incorporazione delle società Nuova Maip Spa, Pieralisi Sud Spa e Veraci IMI Spa in una unica società che, con decorrenza 1/1/2010, assumerà la denominazione di Pieralisi Maip Spa.


Tale fusione si colloca all'interno di una più ampia riorganizzazione della presenza produttiva e commerciale del Gruppo in Italia e si pone come obiettivo la semplificazione della struttura societaria e la valorizzazione di numerose sinergie operative.
Inoltre, per affermare ancora di più il valore del marchio Pieralisi, la società Comagri Spa (esclusivista dei prodotti Pieralisi Maip) modificherà, sempre con decorrenza 1/1/2010, la propria denominazione in Pieralisi Spa. La nuova società si propone di consolidare il suo ruolo di riferimento per tutto il mercato con la competenza e l’affidabilità che da sempre caratterizzano i servizi offerti dal Gruppo Pieralisi alla clientela.

In seguito al riassetto societario, il sistema imprenditoriale Pieralisi è stato organizzato in due grandi divisioni allo scopo di dedicare risorse umane, tecnologie e soluzioni specifiche per le esigenze di ogni cliente: Divisione Olio d’Oliva, che configura l’area di sua tradizionale presenza ed offre alla filiera olio d’oliva impianti di estrazione evoluti e sempre all’avanguardia, e Divisione Separation Solutions. Quest’ultima fornisce soluzioni a qualsiasi problema tecnologico di separazione solido-liquido e solido-liquido-liquido, grazie alla grande esperienza e all’elevato know-how maturato negli anni sui più importanti mercati delle centrifughe per uso industriale. I decanter e le centrifughe verticali Pieralisi, con il loro ampio range di portate, si collocano in una grande varietà di aree di applicazione, quali: Ecologia, Chimica, Recycling, Oleo-Chimica, Oli Combustibili e Lubrificanti, Prodotti di Derivazione Animale, Alimentare, Lattiero-Casearia e dei Succhi di Frutta.
Fonte: Gruppo Pieralisi

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento