Risultati delle prove di lavaggio delle olive con la lavatrice continua CAMA.

Test Drive Lavatrice con griglia rotante in continuo CAMA

test drive lavatrice camaQuesto nuovo Test Drive è stato reso possibile grazie anche alla collaborazione dell’azienda CAMA officina metalmeccanica, che progetta e realizza strutture in acciaio inox per esigenze specifiche nel settore industriale, alimentare, e agricolo.

La lavatrice CAMA è stata installata presso il Frantoio Oleario Preiti Marina in Fraz. Caroni di Limbadi Via Roma (VV) Calabria. Insieme alla lavatrice è stato installato tutto il sistema (sempre in acciaio inox) di trasporto olive dalla tramoggia di carico fino alla lavatrice.

Iniziamo subito a sottolineare che la lavatrice è completamente in acciaio INOX, lavora in continuo senza l'assistenza di personale qualificato ed è dotata di un sistema di separazione dei corpi estranei presenti nella massa di olive davvero particolare e forse unico nel settore oleario.

vista-alto

clicca sulle foto per ingrandire

Questo innovativo sistema di lavaggio e avanzamento delle olive permette una ottima pulizia. Le olive vengono fatte rotolare dolcemente per mezzo di un cestello cilindrico, simile a quello che c'è nelle defogliatrici/imperatrici, fino alla tramoggia per una pulizia senza nemmeno un granello di sabbia e/o terriccio. Le olive durante il dolce rotolamento in questo cestello cilindrico non entrano in nessun modo a contatto con l'acqua e durante questo percorso, obbligatorio, vengono anche ripulite da eventuali erbacce e/o foglie/rametti senza essere minimamente danneggiati.

Canale video ufficiale YouTube di FrantoiOnline.it ->> clicca qui

L'espulsione dei fanghi che si deposita sul fondo della macchina avviene tramite due oblò laterali con diametro di 200mm.
Il lavaggio vero e proprio delle olive con l’acqua avviene nel primo settore, immediatamente dopo la caduta delle olive in lavatrice.

Dispositivo di scarico terriccio-pietre

clicca sulle foto per ingrandire

La lavatrice viene venduta dall'azienda per capacità lavorativa di 30-35 q.li/ora (vedi scheda tecnica link), dai test che abbiamo fatto, raggiunge senza particolari problemi anche i 40 q.li/ora*.
*questo risultato si raggiunge con olive pulite provenienti da raccolta meccanizzata con poco terriccio e/o foglie rametti.

Il consumo energetico è minimo, mediamente si aggira intorno a 1.5Kw  mentre il contenuto di acqua della vasca è di 800 litri.
La lavatrice durate il lavaggio è molto silenziosa, si sente molto di più il rumore della caduta delle olive che quello dei motori.
L’unico problema riscontrato è stato il dispositivo, non molto comodo e veloce, dello scarico manuale dei pietre/terriccio (vedasi foto). Infatti nelle partite di olive dove c’erano quantità più elevate di terriccio (principalmente quando lo stesso era molto fine), il terriccio si depositava sul fondo del sistema di scarico fungendo da tappo, sopra il quale ovviamente c’era l’acqua. Quando si procedeva alla pulizia dello stesso, si doveva fare molta attenzione, altrimenti veniva giù all’improvviso creando un non piacevole disagio. Questo piccolo problema è stato già segnalato all'azienda CAMA per le opportune modifiche che saranno fatte su tutte le nuove macchine.

Griglia deposito foglie ramettiLa pulizia della macchina alla fine della giornata è veloce e semplice, aprendo i due oblò laterali, gli 800litri di acqua in un attimo portano via tutto il fango depositatosi sul fondo della vasca e con pochi gesti, quello rimasto, si spazzola in pochissimo tempo.

I pregi:

  • tutti i componenti sono di acciaio inox
  • lavaggio olive e pulizia da corpi estranei eccellente
  • facilità di utilizzo
  • risparmio energetico ottimo
  • molto silenziosa
  • facile e veloce nella pulizia a fine giornata
  • permanenza delle drupe nell'acqua molto bassa

I difetti:

  • dispositivo scarico manuale dei detriti/terriccio non comodo

Commenta questo articolo sul nostro forum clicca qui->>


Consulta la scheda tecnica e contatta l'azienda - clicca qui
I marchi commerciali e i corrispondenti citati, appartengono ai rispettivi proprietari.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento