Museo della latta d’olio – Associazione Culturale Guatelli

  • museo-della-latta-collezione-guatelli

Luogo Categoria: Museo / Frantoio IpogeoLuogo Tag: guatelli e museo della latta dell'oli

Profilo
Profilo
Foto
Mappa
Recensioni
Inserzione correlati
  • Riccardo Guatelli, erede di una delle storiche aziende produttrici di latte d'olio, insieme alla moglie hanno deciso di realizzare, nel 2006, nell’entroterra di Imperia, all'interno di un frantoio del XVII secolo il Museo della latta d’olio, con circa 6.000 pezzi catalogati e presentati al pubblico proveniente da ogni parte d’Italia e del mondo.

    Il prestigio della raccolta sta nel fatto che si tratta dei primi cliché che dovevano servire come riferimento per la tiratura dell'intera produzione che costituiscono una chiara testimonianza di come, a cavallo tra Ottocento e Novecento, in Liguria, in particolare nella città di Imperia, a seguito dell'incremento della produzione dell'olio di oliva, sorsero stabilimenti che fornivano imballaggi in banda stagnata litografata per l’industria esportatrice italiana.

    Le lattine di olio erano destinate sia alle famiglie, ma soprattutto agli emigrati, i quali, giunti nel nuovo paese, richiedevano questo fondamentale ingrediente della cucina italiana. Nostalgici della patria, non si accontentavano della solita latta, la volevano bella e decorata con i simboli dell'Italia.

    Lungo le antiche pareti del frantoio, si estende un dedalo di colori che colpisce il visitatore.
    La raccolta è stata oggetto di un attento lavoro di schedatura e catalogazione.

    Ricchissima la serie legata ai personaggi simbolo del nostro paese: troviamo ad esempio l’Olio Verdi, Giuseppe Mazzini, D’Annunzio, Tasso e

  • Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • 1 Recensione on “Museo della latta d’olio – Associazione Culturale Guatelli”

    Lascia una Recensione