di passaggio nel nord barese

Qualunque argomento in tema oleario diverso dalle altre discussioni

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

spago
Messaggi: 133
Iscritto il: dom mar 09, 2014 5:0 1 pm

di passaggio nel nord barese

Messaggioda spago » dom gen 05, 2014 10:0 1 am

sulla ss. 98 tra Corato, Andria, Canosa, pur essendo sabato 4 gennaio è un traffico impressionante di rimorchi e camion carichi di olive nonchè trattori, scuotitori per la raccolta.
interi oliveti (coratina) da raccogliere e talmente carichi che si vedono più olive che foglie.credo che la pianta media porti almeno 80 kg.
i frantoi si susseguono l'uno dopo l'altro, tutti i piazzali sono ricoperti di mucchi di olive.
oltrepasso il primo, secondo, terzo, quarto, poi non resisto ed entro nel piazzale del quinto, a caso.proprietari davvero molto gentili.
trovo impianto tradizionale AAmenduni con macina e 5 o 6 presse non ricordo bene.
a fianco impianto continuo pure Amenduni con un gigantesco decanter Taurus da 50 q.liora gramole tipo iberia alte 5-6 metri.
davvero impressionante. avevo sentito, ma non non conoscevo da vicino queste realtà pugliesi.
monostatico
Messaggi: 1231
Iscritto il: dom gen 27, 2013 10:0 1 am

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda monostatico » dom gen 05, 2014 11:0 1 am

è vero

ogni frantoiano avrebbe l'obbligo morale di andare almeno
una volta a vedere la realtà pugliese

sarebbe interessante anche visitare la Spagna
che ne dici di organizzare un Frantoio Tour

Spagna Puglia?????
spago
Messaggi: 133
Iscritto il: dom mar 09, 2014 5:0 1 pm

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda spago » dom gen 05, 2014 11:0 1 am

da Andria a Jaen ?
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda marcomdd » dom gen 05, 2014 11:0 1 am

agriflorio ha scritto:da Andria a Jaen ?
Io non lho visto ma pare ci sia un frantoio con 19 linee continue in parallelo!!!
Quando sono stato in Puglia ho comunque visitato frantoi molto interessanti tra cui uno con 4 linee continue alfa laval e due tradizionali. Un altro con Megala 850 senza separatori, caricavano con la ruspa, centinaia di quintali di olive ammassate in terra. E poi la ciliegina sulla torta..... il frantoio di Giovanni
freccia
Messaggi: 907
Iscritto il: ven gen 25, 2013 7:0 1 pm

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda freccia » dom gen 05, 2014 5:0 1 pm

Quasi quasi mi trasferirei
chi di voi sta lavorando ancora ?
monostatico
Messaggi: 1231
Iscritto il: dom gen 27, 2013 10:0 1 am

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda monostatico » dom gen 05, 2014 6:0 1 pm

f.lli bologna snc ha scritto:Quasi quasi mi trasferirei
chi di voi sta lavorando ancora ?
Caro Salvatore,
credo che per essere competitivo in quelle zone
i tuoi reattori servono a ben poco ehehehehe

i grossi frantoi lavorano col modello spagnolo

Acquistano quantita impressionanti di olive
e possono permettersi di tirare il prezzo al rivenditore

poi lavorano in continuo (no partitario) e vendono al prezzo di mercato

lavorano per pochi euro a quintale, è una realta completamente
diversa
freccia
Messaggi: 907
Iscritto il: ven gen 25, 2013 7:0 1 pm

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda freccia » dom gen 05, 2014 7:0 1 pm

Allora forse guadagniamo piu' noi con i nostri
piccoli frantoi che loro con i loro giganti
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda marcomdd » dom gen 05, 2014 7:0 1 pm

Vuoi mettere però il brivido di gestire 20 linee in parallelo :mrgreen:
Cmq l'impianto che ho visto io, 2 X32, 2 x6 e 2 linee di presse lavorava tutto paritario. Intorno ai 100000 qli a stagione, forse poco meno.
monostatico
Messaggi: 1231
Iscritto il: dom gen 27, 2013 10:0 1 am

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda monostatico » dom gen 05, 2014 8:0 1 pm

f.lli bologna snc ha scritto:Allora forse guadagniamo piu' noi con i nostri
piccoli frantoi che loro con i loro giganti
sui singolo quintale sicuramente si

loro vanno sulla quantità

pensa che il mio rivenditore di olive Foggia
mi ha dett oche a inizio campagna comprano le olive
i frantoio di Bari (quando a Bari le olive ancora non maturano)

immagina con i prezzi di mercato che abbiamo
quanto può essere il guadagno al q.le per portare le olive da foggia a bari

prendono 800 q alla volta...800 al giorno solo da quel rivenditore
e ne hanno tanti altri

mi ha racocntato che un frantoio lavora 500 quintali a ORA

lavorano da ottobre a marzo aprile

praticamente sono industrie la moliturà sarà compensata
alla fine con 3/4 euro a q.le
olivo76
Messaggi: 136
Iscritto il: mar nov 06, 2012 6:0 1 pm

Re: di passaggio nel nord barese

Messaggioda olivo76 » dom gen 05, 2014 11:0 1 pm

Sn della provincia di Bari...DAa noi si lavora ancora ,ma é una guerra spietata sui prezzi ...a nord di Bari si paga più di 50 euro a quintale resa 19 quando và bene e prezzo 2.77 kg fate voi i conti!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti