Pagina 1 di 1

s.o.s. pianta insopportabile

Inviato: gio mag 02, 2013 6:0 1 pm
da cardiga
Sono nuovo del forum, salve a tutti, spero che qualcuno possa darmi suggerimenti utili.
Coltivo circa mezzo ettaro di uliveto, piante di circa 40 anni, e pratico da ormai 4 anni la "non coltivazione", controllando l'inerbimento con mezzi meccanici (trinciasarmenti e rasaerba). Per favorire l'interramento del concime, pratico però una leggerissima lavorazione del terreno limitatamente ad un raggio di 2 metri intorno alle piante; le aiuole, in questo periodo, si presentano letteralmente infestate da questa sciagura:

http://www.actaplantarum.org/floraitali ... hp?t=12449

Vi garantisco che le caratteristiche illustrate nella scheda allegata sono veritiere, non immaginate quanto puzza, se calpestata impregna la suola delle scarpe, e persiste disgustosamente sulle dita se toccata. Questo fenomeno mi perseguita da circa tre anni, e mi compromette i rapporti sociali al rientro dalla campagna (può far sorridere ma è così).
Essendo contrario a qualunque diserbo chimico, tento ogni anno di rimuoverla manualmente, ma è una battaglia persa.
Attendo pareri e consigli
Grazie
Carlo

Re: s.o.s. pianta insopportabile

Inviato: gio mag 02, 2013 9:0 1 pm
da spago
è la campagna bellezza.

:-) cordiali saluti.

Re: s.o.s. pianta insopportabile

Inviato: gio mar 13, 2014 8:0 1 pm
da tommaso1
io preferisco dare il seccatutto radicale 2 volte all'anno
per il concime gli do 250 kg a ettaro di urea a gennaio
fosforo e potassio tutto in fertirrigazione da aprile a ottobre