Piante olivo superproduttive (consigli)

Panorama varietale dell'olivicoltura - Cultivar nazionale - Le varie tecniche di coltivazione degli ulivi in Italia.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

freccia
Messaggi: 907
Iscritto il: ven gen 25, 2013 7:0 1 pm

Re: Piante olivo superproduttive (consigli)

Messaggioda freccia » lun gen 19, 2015 8:0 1 pm

La puzza di rancido si sente dalla Sicilia :lol:
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Piante olivo superproduttive (consigli)

Messaggioda GIULIANO LODOLA » lun gen 19, 2015 9:0 1 pm

f.lli bologna snc ha scritto:No Gion, prendo le difese del buon Giuliano,
Salvatore,ho riletto ora il tuo intervento e una stretta al cuore mi ha preso, sai che sopra pensiero involontariamente hai scritto " del buon Giuliano " ebbene mi hanno sempre chiamato " il buon Giuliano " li per li non ci avevo fatto caso.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Piante olivo superproduttive (consigli)

Messaggioda GIULIANO LODOLA » lun gen 19, 2015 9:0 1 pm

f.lli bologna snc ha scritto:La puzza di rancido si sente dalla Sicilia :lol:
No Salvatore,nessun rancido,anzi va bene ,ma ho l'obbligo e il dovere , nella mia semplicità ,di umiliarmi davanti a Giovanni perchè sbagliavo io e le sue ragioni erano valide, avevo torto io, Salvatore, e dopo ti spiego il perchè, per non sbagliare due volte voglio la certezza,riprovo più tardi, altro che dieta, sto mangiando olio come mai.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Piante olivo superproduttive (consigli)

Messaggioda GIULIANO LODOLA » lun gen 19, 2015 9:0 1 pm

SergioE ha scritto::D
Provo a esporre come la vedo io.

In qualunque forum quando vi è un post, ammesso che sia nella sezione giusta, (negli altri casi viene spostato nella sezione giusta o annullato dal moderatore.

Noi in questo momento stiamo vivendo in un doloroso limbo, in quanto con somma tristezza abbiamo appreso che il moderatore e creatore di questo forum ci ha lasciati.
:cry: Questo fatto dovrebbe farci ancora più attenti al rispetto delle regole, se non lo sappiamo fare per vizio, almeno lo dovremmo per il ricordo, non sto puntando il dito solo in una direzione, tutti abbiamo un po' derogato, però Giuliano mi concederai che tu hai dato un bel colpo alle divagazioni. :wink:

Sono quelle che molti hanno cercato di fare presente, e Gion più degli altri, ovviamente si è anche un po' smontato perché più di tutti si è speso)

(riprendo il filo dopo la lunga parentesi) negli interventi successivi si prosegue su quell'argomento, al limite variando man mano un pochino dal discorso iniziale, ma mai saltando di palo in frasca, :wink: e Giuliano, mi perdonerai, ma tu dall'agilità dimostrata, i tuoi oltre 60 non li dimostri proprio. :mrgreen:

Ti faccio l'esempio corrente, siamo nel post: "Piante olivo superproduttive (consigli):"
- Siamo nella sezione giusta.
- si fanno un po' di interventi più o meno sull'argomento, poi si comincia ad andare fuori tema.
- Giuliano senza una piccola introduzione piazza l'argomento Coratina :wink:
- Ci starebbe benissimo, è una varietà che possiamo anche considerare super produttiva.
- Però Giuliano :twisted: parla direttamente senza preamboli, dell'olio Coratina monovarietale, postando un discorso che, secondo me andava benissimo, e di elevato interesse, postato nella sezione "Olii" magari con un nuovo post del genere: "Parliamo di Coratina?" oppure "Problematiche, pregi e difetti dell'olio di Coratina", oppure..... o........ MA NON DI SEGUITO A TUTTO ALTRO DISCORSO, :lol: sentito? :mrgreen:

Secondo me, QUESTO, Giovanni e tutti noi stiamo cercando di dire.

(tenere conto che: Una non risposta è una risposta)

Sul fatto che Giuliano sia una eccellente persona credo nessuno abbia dubbi, così come i suoi argomenti e la sua capacità di adeguarsi e capire sia non comune, come non comuni sono la sua dialettica e anche profondità di ragionamento.
Però che sia anche il più gran preparatore di minestroni che io abbia avuto modo di incontrare sul forum, nessuno me lo toglie dalla testa. :lol:
Non si dovrebbe sempre troppo aggiungere, ne sempre troppo semplificare, le domande sono tutte facili, ma le risposte sensate, pensate, riflettute, considerate, collaudate, non saltano fuori con la facilità che il richiedente si aspetta, se lo sono è il caso di dubitare. :wink:

CHI SA FA, CHI NON SA INSEGNA.
:twisted:
Tralascio poi di spiegare perché non rispondo a chi fa affermazione idiote del tipo: "L'olio Toscano è il migliore in assoluto."
Cosa che per inciso potrebbe anche essere vera, ma ben altre spiegazioni richiederebbe questa affermazione, per non essere considerata un'idiozia.
:twisted: Ancora mi vanno di traverso i due € versati di spontanea volontà, l'autunno precedente, per aprire la porta al fanfarone di Firenze. :evil:

:P
Be come fuori tema direi che ho di nuovo ben contribuito, e provo a rientrare.

La Coratina è secondo me una varietà di tutto rispetto, io ne ho 30 piante, da rese elevate in olive piuttosto grandi 5/7 gr. si possono anche utilizzare come olive da mensa.
Da me, da olio di un amaro più amaro, da far strabuzzare gli occhi, non ho ancora trovato nessuno a cui piaccia, io lo considero un mio patrimonio. :P
Come caratteristiche ha olio con moltissimi polifenoli, una conservabilità ottima. Un olio per veri intenditori, cosa molto rara, parlo degli intenditori. :mrgreen:
Quest'anno la Coratina, è stata, da me, che non ho fatto trattamenti, molto falcidiata dalla mosca, da qui una delle ragioni della mia insoddisfazione gustativa dei miei oli che senza l'apporto della Coratina, hanno quel "dociastro" che piace tanto al popolo.
Non la consiglio comunque al nostro novello olivicoltore, che intendeva partire da Arbosana o Arbequina, siamo come caratteristiche moolto distanti.
Sergio, leggerti è un piacere , sai esporre le cose in quel modo che diventano melodia,se io e te dicessimo messa, in san pietro ci farebbero stare.
Ti svelo il perchè sono sempre fuori tema in ogni argomento, non è voluto, il mio problema è che non ricordo nulla dove scrivo e in quale discussione ho trattato un qualche argomento e quando devo aggiungere qualcosa ho il problema di azzeccare la discussione giusta, se gli argomenti sono un paio soltanto, al 50% azzecco, ma in questo forum ho movimentato almeno una trentina di argomenti e parlavo in questi senza neppure sapere cosa dire, in pratica involontariamente ho fatto un gran casino, ma non è finita qua perchè mentre scrivo nel sito frantoi, scrivo anche nel forum dei flipper e giù di nuovo troppi argomenti incasinandoli tutti, ormai li sanno per certo che il mio è un caso patologico e non ci fanno più caso, ma sarà capitato che ho consigliato di pulire un piano con dell'Extravergine invece che con alcool , non ho memoria, non ricordo più nulla dopo la terza riga o dopo dieci minuti, ormai sono andato, e poi, come in questo momento, mentre scrivo qua e ho aperto anche il forum dei flipper , sto scrivendo su Meetic e anche li più profili aperti, e magari chiamo per nome la ragazza sbagliata con altro nome, lo so, sono irrecuperabile ma amo tantissimo scrivere e parlare,non smetterei mai.
Giuliano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti