Imbottigliamento e confezionamento DOC IGT ecc..

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

lia_z8
Messaggi: 1
Iscritto il: ven nov 15, 2019 7:0 1 pm

Imbottigliamento e confezionamento DOC IGT ecc..

Messaggioda lia_z8 » ven nov 15, 2019 8:0 1 pm

Ciao, sto cercando di sviluppare un progetto legato all'enogastronomia italiana e il primo ingrediente di indagine è ovviamente..l'olio! Sto studiando la complessa legislazione italiana tentando di districarmi tra Disciplinari, sigle, certificazioni..vi chiedo aiuto!

Vorrei rivendere oli di top qualità e di diverse provenienze in piccolo formato, rifornendomi da piccole eccellenze delle nostre regioni. Vorrei veicolarle in un packaging con il mio brand, ma essendo l'imbottigliamento molto particolare e ogni partita molto piccola (per ora) mi riesce difficile pensare di portare l'imbottigliamento nel territorio di ogni micro produttore. Al tempo stesso non vorrei perdere qualsiasi caratterizzazione geografica e le varie certificazioni di qualità e originalità.

Quindi vi chiedo, come la gestireste? Vorrei comprare olii regionali da piccole eccellenze, imbottigliarli in un punto terzo, e poi rivenderli. Mi suggerite dei modelli alternativi che evidentemente non sto immaginando come possibili?

Grazie mille a chiunque voglia darmi un contributo.
Lia
Katty
Messaggi: 15
Iscritto il: mer nov 01, 2017 1:0 1 pm

Re: Imbottigliamento e confezionamento DOC IGT ecc..

Messaggioda Katty » mer nov 20, 2019 11:0 1 am

Ciao Lia,
l'olio di oliva 100% italiano è soggetto alla tracciabilità dal produttore fino al consumatore, quindi molta burocrazia a monte e a valle della filiera.
Inizialmente opterei per la semplice rivendita, magari con un collare sulle bottiglie dove veicolare il proprio brand, mettendo in risalto che si tratta di piccole eccellenze regionali accuratamente selezionate.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti