Nuova normativa

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

cotu
Messaggi: 10
Iscritto il: ven feb 19, 2016 3:0 1 pm

Nuova normativa

Messaggioda cotu » gio giu 23, 2016 12:0 1 pm

Ho appena letto questo articolo e vorrei sapere cosa ne pensano gli operatori del settore.


OT: perchè è stato disattivato l'uso del BBCode [url]?
torejeo
Messaggi: 226
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Nuova normativa

Messaggioda torejeo » ven giu 24, 2016 5:0 1 pm

Ciao,
è possibile disabitarlo togliendo la "spunta" su Disabilita BBCode.

Cmq il link si possono pubblicare, anche se non sono cliccabili, questo per far arginare lo SPAM.
ruby
Messaggi: 86
Iscritto il: gio gen 25, 2007 4:0 1 pm

Re: Nuova normativa

Messaggioda ruby » sab lug 23, 2016 4:0 1 pm

La nuova normativa indica la possibilità per il consumatore di comprare olio 100% italiano scegliendo quello “fresco” d’annata. La norma – che dovrebbe entrare in vigore tra settembre e ottobre 2016 – obbliga i produttori a indicare sull’etichetta l’anno di raccolta solo quando la bottiglia contiene olio 100% italiano della stessa annata. Se invece si usa olio 100% italiano ma proveniente da annate differenti, il produttore non potrà indicare l’anno .
«Questo aspetto è molto importante perché leggendo con attenzione le diciture si potrà scegliere l’olio italiano nuovo e fresco che di solito è quello migliore. Si tratta di un passo avanti notevole perché i piccoli produttori possono evidenziare in etichetta l’olio fresco e risultano avvantaggiati. Per i grandi marchi sarà più difficile fare la stessa cosa, anche se nulla vieta di realizzare linee di prodotto pregiate”.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite