Buongiorno!

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » gio apr 30, 2015 1:0 1 pm

Buongiorno a tutti!
Mi presento, sono Carlo, ho 39 anni e ho un oliveto di monocultivar di Itrana (circa 1000 piante) nella zona dei castelli romani. Quest'anno per la prima volta ho voluto switchare da conferitore di olive da mensa (circa 1€ al Kg per la prima scelta) a produttore di olio di oliva. Purtroppo ho due problemi: la mia cultivar non ha una resa altissima (circa 10%) percui di olio ne produco dai 4000 ai 6000 litri a seconda della stagione e i frantoiani a cui mi sono rivolto non mi hanno pienamente soddisfatto (pulizia in primis: ho fatto fare la spettrofotogrammetria per i residui dei pesticidi e ho trovato residui di prodotti che non uso e che non possono essere arrivati per deriva dato che sono circondato da case). Premesso ciò, secondo voi mi conviene cercare un altro frantoio (nella mia zona non ce ne sono molti e dovrei iniziare a allontanarmi di un 40 km per trovarne) oppure pensare di investire in un frantoio proprio?

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno
Ultima modifica di azagrivenditti il gio apr 30, 2015 2:0 1 pm, modificato 1 volta in totale.
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda gion73 » gio apr 30, 2015 2:0 1 pm

Posso chiederti qual è l'ordine di grandezza delle tue partite di olive conferite al frantoio?
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » gio apr 30, 2015 2:0 1 pm

25 qli al giorno
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda gion73 » gio apr 30, 2015 2:0 1 pm

Un mini frantoio avrebbe un bel costo, ammesso di essere sempre costanti a produrre 400/600 q.li di olive all'anno l'itrana va raccolta giovane e un mini frantoio non ti consente di rispettare certi dettami, mentre un frantoio un pò più grandicello è già molto più impegnativo.
Comunque a prescindere da ciò, contaminazioni inevitabili in un frantoio avvengano se si sceglie un sistema di estrazione a presse, (per via dei fiscoli) mentre con il sistema continuo queste sono ridotte quasi allo zero.
Da quello che dici sicuramente sei andato in un frantoio a presse, e stai sicuro che con tutta la buona volontà del frantoiano non si fanno i miracoli, mentre in un frantoio ad estrazione continua trovi sempre l'igiene e bassissime contaminazioni, poiche tra una partita e un'altra le vasche si svuotano sempre.
Esiste un limite anche nel continuo poiché potrai avere inevitabilmente i 3/4 kg. di pasta che si mischiano tra una partita e un'altra ma rispetto alla partita media dei 2500 kg. giornaliera è lo 0,001%.
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » gio apr 30, 2015 2:0 1 pm

Ebbene il frantoio in cui sono andato utilizza solo ciclo continuo (Pieralisi) evito però di fare il nome del frantoio, dalla spettrofotogrammetria e dai valori residui ci sono valori residui di Chlorpyrifos (3 microgrammi/Kg), deltametrina (89 microgrammi/Kg) e Phosmet (29 microgrammi/Kg).
L'unico presidio fitosanitario che uso è il Decis Evo (deltametrina), ma l'ultimo trattamento l'ho fatto ai primi di ottobre e ho raccolto ai primi di novembre.
Dato che vorrei commercializzare il mio Olio (quest'anno sono andato sulla guida del Gambero rosso e ho partecipato all'Olive Oil competition in Giappone) come posso evitare di trovare residui del genere nel mio olio?
Vorrei evitare che il lavoro di 1 anno venga vanificato da un frantoiano poco "attento".
Inoltre pago 15€ a quintale per la frangitura...
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda gion73 » gio apr 30, 2015 2:0 1 pm

Non so cosa dirti. Ma mi viene di pensare che probabilmente il frantoiano conti molto poco in questo scenario.
Ripeto probabilmente i pochi attenti sono i produttori a non aver rispettato i tempi di carenza, ma anche i tuoi di 30 giorni non sono sufficienti, tanto è vero che trovi i valori più alti nel prodotto che tu utilizzi. Del reso contaminazioni di 3/4 kg. di pasta su 2500 kg. non credo che possano influire così tanto.

Mi pare strano.
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » gio apr 30, 2015 3:0 1 pm

Insomma, alla fine della fiera non mi converrebbe investire in un frantoio, giusto?
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda gion73 » gio apr 30, 2015 3:0 1 pm

Questo lo devi decidere tu in base ai tempi di lavorazione che devi rispettare. Se vai su un minifrantoio di 50 Kg. ora devi stare due giorni 24 su 24 per molirti la tua partita media. Non parlavo di badget.
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » gio apr 30, 2015 3:0 1 pm

Diciamo che mi servirebbe almeno un frantoio da 7qli ora, non posso stare 2 giorni per frangere la raccolta di un solo giorno.
Quanto potrebbe essere la spesa per un frantoio del genere senza calcolare la ristrutturazione del luogo dove installarlo?

Grazie
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Buongiorno!

Messaggioda marcomdd » gio apr 30, 2015 3:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Insomma, alla fine della fiera non mi converrebbe investire in un frantoio, giusto?
come già ti hanno detto con un minifrantoio non riesci a gestire 400-600 qli di olive.

ci vuole qualcosa di più impegnativo sia come investimento iniziale (50k€-100k€) sia come gestione e manutenzione.

ci sono due cose che mi suonano strane.

la contaminazione che trovi, considerando che comunque porti una quantità di olive non piccola mi pare eccessiva. prova a chiedere la sostituzione dell'acqua della lavatrice.

la seconda è il prezzo. i prezzi della zona, per frantoi continui e per clienti come te non mi risultano così alti.
ciao

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti