Buongiorno!

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda gion73 » gio mag 07, 2015 9:0 1 am

.
Ultima modifica di gion73 il mar ott 06, 2015 8:0 1 am, modificato 1 volta in totale.
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Buongiorno!

Messaggioda Sergio Enrietta » gio mag 07, 2015 9:0 1 am

:?
Io non sapendo ne leggere ne scrivere, con le analisi in mano andrei dal frantoiano, e proverei a sentire le sue ragioni.

Poi in ogni caso visto che porti quantità che sono di un certo rilievo e paghi come se fossi un cliente occasionale, come già consigliato sopra io chiederei se per le prossime campagne è disponibile a lavare tutto quanto prima di passare le tue olive.

Se vedi che nicchia, o rifai le analisi e i risultati restano "strani", non resta che cambiare frantoio sempre premettendo quanto detto sopra.

Più il frantoio è piccolo e più secondo me avrai la possibilità di avere il tuo e solo il tuo, pagando magari un po' di più la molitura ma ti costerebbe sempre meno che comprarti un frantoio aziendale.

Non ultimo, sarebbe poi il colmo che dopo aver comprato il frantoio, molite le olive, e le analisi fossero ancora "strane". :mrgreen:

In ogni caso buona scelta per il prossimo raccolto.
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Buongiorno!

Messaggioda marcomdd » gio mag 07, 2015 10:0 1 am

SergioE ha scritto::?


Più il frantoio è piccolo e più secondo me avrai la possibilità di avere il tuo e solo il tuo, pagando magari un po' di più la molitura ma ti costerebbe sempre meno che comprarti un frantoio aziendale.
in linea di massima è vero . se vai in un frantoio con una sola gramola è chiaro che c'è meno contaminazione di pasta che in un frantoio con 6 gramole. ma il problema non si risolve.
io farei analisi sulle olive prima della molitura invece perchè la cosa più probabile è che i pesticidi arrivino sul frutto prima della raccolta.
freccia
Messaggi: 907
Iscritto il: ven gen 25, 2013 7:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda freccia » gio mag 14, 2015 6:0 1 pm

Sempre comodo scaricare le colpe al povero frantoiano
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » ven mag 15, 2015 8:0 1 pm

Freccia:
domanda: se io quei prodotti che ho nominato non li uso e non c'è possibilità di deriva (ripeto: sono circondato da case) e le olive oltre che da me vengono lavorate da un frantoio che io non posso controllare, secondo te è lecito o meno che mi venga il dubbio?
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Buongiorno!

Messaggioda Sergio Enrietta » sab mag 16, 2015 10:0 1 am

freccia ha scritto:Sempre comodo scaricare le colpe al povero frantoiano
In effetti il "povero frantoiano" in questa "sporca" storia non c'entra quasi niente.

Ho detto quasi, perché se le lavorazioni sono fatte in scala ridotta, con pulizia totale da un cliente e l'altro, ovviamente con maggiori costi per la lavorazione che dovranno essere pagati da chi "per adesso povero lui" vuole stare alla larga del terreno viscido, del beato dormire su normative dal fiato corto, e comunque forse, non sempre rispettate, che per ora mettono una pezza al problema.

:? Sarebbe il massimo se il frantoiano potesse con attenta lavorazione, rimediare alle, be diciamo il suo nome, "porcate" fatte da alcuni produttori.

Questa storia purtroppo non fa che confermare le nubi nere all'orizzonte, che prima o poi faranno piangere molti. :(

A buon intenditore ...............
freccia
Messaggi: 907
Iscritto il: ven gen 25, 2013 7:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda freccia » sab mag 16, 2015 10:0 1 am

intanto bisogna stabilire se quei valori sono nella norma,
visto che sei circondato da case potrebbe essere inquinamento atmosferico,
poi visto che hai dubbi, non lasciare il frantoiano da solo cosi sei piu' tranquillo,
poi visto che vuio un olio biologico , rivolgiti a un frantoio che molisce in biologico
e anche tu osserva tutte le regole per stare in bio.
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Buongiorno!

Messaggioda marcomdd » sab mag 16, 2015 11:0 1 am

freccia ha scritto: poi visto che hai dubbi, non lasciare il frantoiano da solo cosi sei piu' tranquillo,
Sono d'accordo .
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Buongiorno!

Messaggioda Sergio Enrietta » mar mag 19, 2015 6:0 1 pm

:?
Io non sono d'accordo, ne come "frantoianiiiino" che non vorrei molire le olive di chi non si fida di me e mi controlla.

Ma ancora di più come cliente, perché sempre nei limiti del possibile io mi servo solo da chi di cui ho completa fiducia, e di conseguenza non vado a seccarlo mentre lavora per controllare il suo operato.
Altro discorso, un amichevole colloquio mentre il decanter gira se non di disturbo lo farei volentieri.
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Buongiorno!

Messaggioda marcomdd » mar mag 19, 2015 9:0 1 pm

SergioE ha scritto::?
Io non sono d'accordo, ne come "frantoianiiiino" che non vorrei molire le olive di chi non si fida di me e mi controlla.

Ma ancora di più come cliente, perché sempre nei limiti del possibile io mi servo solo da chi di cui ho completa fiducia, e di conseguenza non vado a seccarlo mentre lavora per controllare il suo operato.
Altro discorso, un amichevole colloquio mentre il decanter gira se non di disturbo lo farei volentieri.
Ma non siamo tutti uguali e ti posso assicurare che il 99.99999999999% dei clienti non si fida e, soprattutto, se qualcosa non va è colpa del frantoio. È così ti piaccia o no.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti