Buongiorno!

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Buongiorno!

Messaggioda Sergio Enrietta » mar mag 19, 2015 11:0 1 pm

:D
In effetti vista la precisazione, e pensandoci un po' su, non mi è difficile darti ragione, è tutta la vita che quando sento commenti disparati sulla frangitura, il colpevole di tutto finisce per essere il Frantoiano. :twisted: Ma come avete fatto ad avere cosi largo consenso? :mrgreen:
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Buongiorno!

Messaggioda marcomdd » mer mag 20, 2015 7:0 1 am

È semplice siamo tutti ladri quindi voi produttori non avete scelta da uno dovete andare.
Ovviamente si scherza ma neanche troppo :mrgreen:
branconi
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 12, 2007 6:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda branconi » dom ott 11, 2015 4:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Buongiorno a tutti!
Mi presento, sono Carlo, ho 39 anni e ho un oliveto di monocultivar di Itrana (circa 1000 piante) nella zona dei castelli romani. Quest'anno per la prima volta ho voluto switchare da conferitore di olive da mensa (circa 1€ al Kg per la prima scelta) a produttore di olio di oliva. Purtroppo ho due problemi: la mia cultivar non ha una resa altissima (circa 10%) percui di olio ne produco dai 4000 ai 6000 litri a seconda della stagione e i frantoiani a cui mi sono rivolto non mi hanno pienamente soddisfatto (pulizia in primis: ho fatto fare la spettrofotogrammetria per i residui dei pesticidi e ho trovato residui di prodotti che non uso e che non possono essere arrivati per deriva dato che sono circondato da case). Premesso ciò, secondo voi mi conviene cercare un altro frantoio (nella mia zona non ce ne sono molti e dovrei iniziare a allontanarmi di un 40 km per trovarne) oppure pensare di investire in un frantoio proprio?

Grazie a tutti quelli che mi risponderanno
Salve il residuo di cui tu parli, si potrebbe benissimo evitare in parte con delle tecniche preventive, che il frantoiano deve adottare.
Innanzitutto se vorresti non avere residuo potresti già tu evitare il decis ed utilizzare prodotti bio e lavorare presso frantoi bio, oppure avvisare al frantoiano di prendere quelle serie di provvedimenti utili ad evitare il problema come:
Acqua di lavaggio pulita, prelavaggio delle gramole, i primi 15 lt di olio, che escono dal separatore, non misciarlo con quell' olio che vorresti poi vendere, questi suggerimenti dovrebbero eliminare il problema, se così non fosse il problema allora è un'altro.
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 2:0 1 pm

Buongiorno Branconi,
finalmente ho finito la campagna, come accennato poco sopra ho cambiato Frantoio (gramola e decanter Vitone e separatore Alfa Laval) e casualmente l'olio è cambiato (niente residui di prodotti mai utilizzati e nemmeno di quelli utilizzati da me) e resa decisamente sopra l'immaginabile (l'anno scorso facevo 10, quest'anno tra il 13,5 e il 14). Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani.

Saluti a tutti
Ultima modifica di azagrivenditti il mar nov 24, 2015 3:0 1 pm, modificato 1 volta in totale.
ruby
Messaggi: 82
Iscritto il: gio gen 25, 2007 4:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda ruby » mar nov 24, 2015 2:0 1 pm

Branconi è stato eccellente allora,infatti, non è facile fare questo mestiere, a volte se fai il contoterzista sei esposto con persone che davvero ti fanno impazzire, nel tuo caso hai ragione, il residuo deduco che hai fatto le analisi ( quanto hai pagato ) grazie
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 3:0 1 pm

Analisi effettuate presso l'ufficio delle dogane a Roma (analisi, panel test e spettrofotogrammetria) circa 1000€
torejeo
Messaggi: 221
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Buongiorno!

Messaggioda torejeo » mar nov 24, 2015 3:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Buongiorno Branconi,
finalmente ho finito la campagna, come accennato poco sopra ho cambiato Frantoio (gramola e decanter Vitone e separatore Alfa Laval) e casualmente l'olio è cambiato (niente residui di prodotti mai utilizzati e nemmeno di quelli utilizzati da me) e resa decisamente sopra l'immaginabile (l'anno scorso facevo 10, quest'anno tra il 13,5 e il 14). Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani.

Saluti a tutti
Sono rese nettamente positive, per il resto...mi sa che il problema era il frantoiano.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 3:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Buongiorno Branconi,
finalmente ho finito la campagna, come accennato poco sopra ho cambiato Frantoio (gramola e decanter Vitone e separatore Alfa Laval) e casualmente l'olio è cambiato (niente residui di prodotti mai utilizzati e nemmeno di quelli utilizzati da me) e resa decisamente sopra l'immaginabile (l'anno scorso facevo 10, quest'anno tra il 13,5 e il 14). Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani.

Saluti a tutti
Ciao Azagrivenditti , non posso credere a quello che leggo e hai scritto, tanto che lo incollo colorando i passaggi che da sempre sono miei e oggi con piacere sono confermati da un professionista , da te.
((( Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani. )))

Hai l'olio come deve essere , ovvero olio ottimo che ritieni di qualità , allora esiste , allora non olive sane olio buono ma mestieranti e frantoiani.
Mi hanno scacciato perchè volevo arrivare a queste asserzioni e dimostrare che esiste l'olio eccelso ma che per ottenerlo servono Frantoiani e non solo mestieranti , ma forse non sono capace di esprimermi , tu con facilità hai espresso quello che non riuscivo a farmi capire.

Finalmente ho l'olio come deve essere purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani

Giuliano.
branconi
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 12, 2007 6:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda branconi » mar nov 24, 2015 4:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Buongiorno Branconi,
finalmente ho finito la campagna, come accennato poco sopra ho cambiato Frantoio (gramola e decanter Vitone e separatore Alfa Laval) e casualmente l'olio è cambiato (niente residui di prodotti mai utilizzati e nemmeno di quelli utilizzati da me) e resa decisamente sopra l'immaginabile (l'anno scorso facevo 10, quest'anno tra il 13,5 e il 14). Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani.

Saluti a tutti
Sono contento per te, non è sempre facile dare consigli però in questo caso ci siamo riusciti.... :D :D :D :D
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 4:0 1 pm

branconi ha scritto:
azagrivenditti ha scritto:Buongiorno Branconi,
finalmente ho finito la campagna, come accennato poco sopra ho cambiato Frantoio (gramola e decanter Vitone e separatore Alfa Laval) e casualmente l'olio è cambiato (niente residui di prodotti mai utilizzati e nemmeno di quelli utilizzati da me) e resa decisamente sopra l'immaginabile (l'anno scorso facevo 10, quest'anno tra il 13,5 e il 14). Finalmente ho l'olio come deve essere, tanto che avevo paura che quest'anno non piacesse dato che è radicalmente cambiato da quello dell'anno precedente.
Detto questo, a malincuore, devo confermare la mia tesi: purtroppo, ci sono mestieranti e frantoiani.

Saluti a tutti
Sono contento per te, non è sempre facile dare consigli però in questo caso ci siamo riusciti.... :D :D :D :D
Mi parli del tuo olio nuovo? perchè lo reputi ottimo , cosa hai trovato di molto differente dallo scorso anno e in particolare da quello normale che trovi in giro , si , perchè la tua frase che ci sono frantoiani e mestieranti significa che molti moliscono tanto per farlo non per ottenere il meglio. da quale zona di Italia scrivi , io da Carrara (MS)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti