Buongiorno!

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 6:0 1 pm

GIULIANO LODOLA ha scritto: Mi parli del tuo olio nuovo? perchè lo reputi ottimo , cosa hai trovato di molto differente dallo scorso anno e in particolare da quello normale che trovi in giro , si , perchè la tua frase che ci sono frantoiani e mestieranti significa che molti moliscono tanto per farlo non per ottenere il meglio. da quale zona di Italia scrivi , io da Carrara (MS)
Buonasera Giuliano,
Faccio una breve analisi sensoriale (diventerò antipatico in questo preciso istante):
Analisi visiva: verde brillante
Analisi olfattiva: profumi vegetali, in particolare sentori di erba appena tagliata e foglia di pomodoro
Analisi gustativa: sapore di erbaceo e carciofo, amaro, piccante, lungo, rotondo senza sensazione di caramella (pensate a quando bevete una sambuca e vi lascia la bocca foderata di zucchero)

Rispetto all'anno scorso questo ha decisamente una marcia in più, diciamo che l'anno scorso sembrava un olio con le sensazioni gustative e ofattive "ovattate".

Io scrivo dai castelli romani, Albano Laziale più precisamente

@Branconi: sicuramente il frantoiano che ha il "manico" aiuta, ma anche la materia prima sana aiuta a avere ottimi risultati
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 925
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 6:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:
GIULIANO LODOLA ha scritto: Mi parli del tuo olio nuovo? perchè lo reputi ottimo , cosa hai trovato di molto differente dallo scorso anno e in particolare da quello normale che trovi in giro , si , perchè la tua frase che ci sono frantoiani e mestieranti significa che molti moliscono tanto per farlo non per ottenere il meglio. da quale zona di Italia scrivi , io da Carrara (MS)
Buonasera Giuliano,
Faccio una breve analisi sensoriale (diventerò antipatico in questo preciso istante):
Analisi visiva: verde brillante
Analisi olfattiva: profumi vegetali, in particolare sentori di erba appena tagliata e foglia di pomodoro
Analisi gustativa: sapore di erbaceo e carciofo, amaro, piccante, lungo, rotondo senza sensazione di caramella (pensate a quando bevete una sambuca e vi lascia la bocca foderata di zucchero)

Rispetto all'anno scorso questo ha decisamente una marcia in più, diciamo che l'anno scorso sembrava un olio con le sensazioni gustative e ofattive "ovattate".

Io scrivo dai castelli romani, Albano Laziale più precisamente
Hai descritto le tue sensazioni in modo meraviglioso , neppure un poeta avrebbe saputo fare tanto , ma tu fai l'olio per vendere?
hai il frantoio tuo e molisci anche conto terzi?
da quanto hai scritto credo anche tu cerchi l'olio delle stelle MA FAI ATTENZIONE PERCHE' è PERICOLOSO , TI CANCELLANO DAL SITO SE INSISTI CON LA QUALITà , IO SONO GIà RECIDIVO,

Leggevo che con il sito che stanno rinnovando ci sarà più possibilità di dialogo non solo tecnico tra voi ma anche tra consumatori che cercano il vero olio , quello che quando lo gusti ti fa provare tutte quelle sensazioni che hai descritte tu poco fa .

Io le ho provate esaltate al massimo con ARGEO l'olio di olive ascolane e capisco quello che pensi.
Come ti chiami
Giuliano
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

Si, faccio olio da vendere, monocultivar di Itrana (l'anno scorso 2 foglie gambero rosso).
Purtroppo non ho il frantoio aziendale.
Mi chiamo Carlo
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 925
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Si, faccio olio da vendere, monocultivar di Itrana (l'anno scorso 2 foglie gambero rosso).
Purtroppo non ho il frantoio aziendale.
Mi chiamo Carlo
Carlo , quanto olio produci
quando lo porti al frantoio come ti esprimi per avere risultati
chiedi quantità oppure soltanto la massima qualità
oppure scegli qualche compromesso
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

Ne produco più o meno (dipende dalle annate) 4000 lt.
Prima di portare a frangere le olive mi sono accordato con il frantoiano: cambio acqua della lavatrice e pulizia della gramolatrice, inoltre non più di 45 minuti di gramolazione.
Non mi piacciono i compromessi, butterei via 1 anno di lavoro.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 925
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Ne produco più o meno (dipende dalle annate) 4000 lt.
Prima di portare a frangere le olive mi sono accordato con il frantoiano: cambio acqua della lavatrice e pulizia della gramolatrice, inoltre non più di 45 minuti di gramolazione.
Non mi piacciono i compromessi, butterei via 1 anno di lavoro.
lo scorso anno quando parlavo dell'olio delle stelle , l'ho pagato 56,00€ litro in anforette da 500 28,00€ spiegavo che l'azienda produttrice di questo olio , soltanto 1.000 litri con circa 1200 ulivi in collina di lucca , spiegavo che l'azienda pretendeva dal frantoio molte attenzioni particolari che poi facevano aumentare il prezzo di molitura , moliva a metà ottobre tra i primi e pretendeva lavaggi pulizia e controlli di temperature e quanto di meglio si potesse avere , olive colte amano e subito molite , l'olio era il massimo e la tua frase che non cedi a compromessi di fa molto onore , questa azienda di cui ti parlo nella stagione 2014 , lo scorso anno , non ha raccolto olive perchè non sane avrebbero fatto un olio mediocre non certo della fascia che vogliono loro , lasciate sulle piante a concimare il terreno , ricordo la Signora proprietraria è Tedesca , mi disse , sapessi in qunati mi hanno chiamato per darmi il loro olio da vendere per mio , lei non ha venduto olio , ma quando lo fa sono 56,00€ , troppi' non lo prendi ma chi lo prova fa un sacrificio ma ha oro verde , io ne ho preso una ventina di anforette quasi tutte regalate a Natale , come veleno da irrorare alle piante usano soltanto il Caolino alle date giuste.
Tu fai una sola qualità oppure pur avendo un solo cultivar selezioni quello migliore da altro non altrettanto valido?
a quanti Euro lo vendi al litro
Pura curiosità , avrai letto per ora e fino a prova contraria ho dato il mio cuore a ARGEO , dovresti assaggiarlo , ti stupiresti
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

Non seleziono all'interno del mio oliveto ma tendo a raccogliere quando l'oliva inizia l'invaiatura.
Sto vendendo a 9€ lt
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 925
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 7:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:Non seleziono all'interno del mio oliveto ma tendo a raccogliere quando l'oliva inizia l'invaiatura.
Sto vendendo a 9€ lt
Forse un giorno capiranno tutti che stanno svendendo l'olio e tu già lo vendi a più degli altri , ma credo un olio fatto come dio comanda non può essere venduto al pubblico a meno di 20,00€ litro ma chissà perchè dicono sono matto in questo.

quanti ulivi hai

pianura o collina
azagrivenditti
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 30, 2015 12:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda azagrivenditti » mar nov 24, 2015 8:0 1 pm

pianura, circa 1000
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 925
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Buongiorno!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar nov 24, 2015 8:0 1 pm

azagrivenditti ha scritto:pianura, circa 1000
Però! 1.000 ulivi 4.000 litri sono molti , l'azienda di cui ti parlavo poco fa con 1.200 ulivi ne ha fatto 1.000 litri quest'anno

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti