Scontistica listini!!!

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

marcos
Messaggi: 10
Iscritto il: sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Scontistica listini!!!

Messaggioda marcos » sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Buongiorno a tutti,

mi presento, sono un nuovo frantoiano che vi scrive dalla provincia di Modena. Sono in trattativa avanzata per l'acquisto di una nuova linea continua con 3 delle maggiori aziende fornitrici di frantoi. L'impianto è piuttosto piccolo, si tratta di un 10-15 q/h.

Ho provato a cercare sul forum e ho capito che qui siete piuttosto "chiusi" sull'argomento prezzi degli impianti. Ormai li consco e quindi possiamo saltare questo passaggio!

Ho 3 preventivi in mano, tutti con cifre folli a mio modo di vedere. Su uno sono riuscito già a strappare un 15% di sconto ma non so fino a che punto potermi spingere nella trattativa. Mi rivolgo soprattutto a chi ha acquistato un frantoio recentemente, nel vostro caso che sconti siete riusciti a strappare a fine trattativa?
torejeo
Messaggi: 221
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda torejeo » sab gen 16, 2016 3:0 1 pm

Benvenuto sul Forum di Frantoionline.it,
dalla mia esperienza consiglio di recarsi direttamente presso i stabilimenti di produzione, sia per valutare meglio il tipo di frantoio da acquistare e anche l'azienda che lo produce, infine cercare di trattare un ulteriore sconto oppure ottenere delle modalità di pagamento diluite nel tempo.

Valutare anche l'assistenza nella zona, la reperibilità e i costi dei ricambi originali.

Il 15% è già un buon punto di partenza, ma si può ottenere qualcosina in più. :wink:

Limitatamente a Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo viene introdotto un credito d'imposta per l'acquisto di beni strumentali, anche tramite leasing, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2019, differenziato in base alle dimensioni aziendali: 20 per cento per le piccole imprese, 15% per le medie, 10 per le grandi.
marcos
Messaggi: 10
Iscritto il: sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda marcos » dom gen 17, 2016 1:0 1 am

Grazie torejo per la risposta, ho visitato già uno stabilimento nelle Marche, per l'assistenza in zona si equivalgono tutte e 3. Sto parlando di Pieralisi, Alfa laval e OMT.

Da quello che sono riuscito a capire la tecnologia che c'è sotto le macchine che mi stanno offrendo è la stessa, eppure esistono delle differenze di prezzo enormi tra i preventivi. Secondo voi ha senso pagare una macchina da 10q/h 160 mila euro?
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » dom gen 17, 2016 2:0 1 am

marcos ha scritto:Grazie torejo per la risposta, ho visitato già uno stabilimento nelle Marche, per l'assistenza in zona si equivalgono tutte e 3. Sto parlando di Pieralisi, Alfa laval e OMT.

Da quello che sono riuscito a capire la tecnologia che c'è sotto le macchine che mi stanno offrendo è la stessa, eppure esistono delle differenze di prezzo enormi tra i preventivi. Secondo voi ha senso pagare una macchina da 10q/h 160 mila euro?
Soltanto per gioco perchè non posso sapere nulla di prezzi , proviamo a fare qualche conto in modo che altri del mestiere possano intervenendo correggerci entrambi consigliandoti cifre alla mano.

Sei di Modena zona in cui ci saranno ulivi ma sicuramente non da dare lavoro continuo come al sud che è zona vocata , quello che scrivo sono soltanto ipotesi e tu per primo correggimi, ipotizziamo che a molire le olive che ti porteranno prendi 10,00€ quintale , non so se per la tua zona il prezzo sia equo oppure no , varia da regione a regione , se il tuo frantoio lavorasse 10 quintali ora per 10 ore giorno incasseresti 1.000,00€ giorno 30.000,00€ mese e 90.000,00€ nei tre mesi , non credo a Modena riusciresti a lavorare di più e forse mi sono tenuto già abbondante , ma prendiamolo per buono aspettando quello che pensi tu e quello che gli addetti ai lavori ci diranno.

Non potrai fare tutto da solo ma avrai bisogno di due persone a lavorare e oggi tutto in regola ti costeranno cadauna circa 3.000,00€ mese tutto compreso , 6.000,00€ in due , tre mesi 18.000,00€ te escluso Inps e altro.
Diciamo di stipendi due addetti e tua Inps 25.000,00€ a stagione di 3 mesi , non conosco le spese gestionali di un frantoio tra acqua , corrente elettrica e altre spese , ce lo diranno gli amici che hanno il frantoio ma credo che sommate saranno almeno il 50% della cifra incassata meno gli stipendi , ipotizzando 60.000,00€ e togliendo un 50% di spese generiche resterebbero 30.000,00€ , a questo punto tu titolare non hai ancora preso lo stipendio ma questo per ora lasciamolo perdere.
160.000,00€ del frantoio se + Iva sale ancora ma tralasciamo il dubbio Iva , se lo pagassi in 5 anni , pagheresti 30.000,00€ anno di leasing o altro metodo e non ho considerato gli interessi , poi ci saranno gli oneri fiscali , forse ho sbagliato tutti i conti di questa previsione ma se giusti meglio sarebbe lasciare il frantoio dove si trova.

Vuoi commerciare l'olio? vai in Puglia e tratta un frantoio serio che lavora bene , acquisti una partita ottima magari a 5-6,00€ litro e lo porti a Modena vendendolo a 8-10,00€ litro , difficile venderlo? comprerai soltanto quello sul venduto ma non avrai costi se non lavori , e poi il frantoio lavorerà da solo oppure i frantoiani sono artisti dell'olio e sanno farlo bene mentre tu sei principiante e avrai soltanto difficoltà?
Non credo sia la regola butti dentro olive esce olio ottimo , troppo facile , non esisterebbero i primi premi ma ci sarebbe qualità uguale per tutti.
Solitamente nessuno interviene mai ma in questo caso mi piacerebbe vedere l'intervento di Torejeo che da vero esperto e mestierante da quattro generazioni potrebbe correggere questa mia brutta e insegnare a entrambi la verità che tu chiedi , portando conti dettagliati.
Giuliano.
marcos
Messaggi: 10
Iscritto il: sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda marcos » dom gen 17, 2016 2:0 1 pm

Ciao Giuliano,

in realtà la mia domanda non era riferita a quanto sia sostenibile dal punto di vista economico un frantoio, credo che ognuno debba farsi un suo piano di investimento sulla base della situazione che si trova ad affrontare. Per esempio nel mio caso il conto terzi sarà una parte quasi inesistente del progetto.

Quello che sto chiedendo riguarda l'esperienza dei vari frantoiani nelle trattative con i vari fornitori di impianti. Vorrei sapere quali sono i margini di trattativa che hanno avuto sui prezzi di listino perchè credo di trovarmi in una situazione svantaggiata data la zona e la grandezza dell'impianto.

Grazie a tutti in anticipo!
frantoiopreiti
Messaggi: 152
Iscritto il: lun dic 10, 2007 6:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda frantoiopreiti » dom gen 17, 2016 4:0 1 pm

Consiglio a Marcos di valutare meglio la portata del decanter in base alla potenziale produzione di olive della sua area olivicola.
Un 15 quintali/h mi sembra un pò eccessivo.

Per la sostenibilità economica credo che nella zona di Modena ci sono ottimi margini, certo l'investimento è notevole e ci vorrà del tempo per ammortizzare i costi di avvio.
marcos
Messaggi: 10
Iscritto il: sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda marcos » dom gen 17, 2016 5:0 1 pm

Grazie a frantoiopreiti per la risposta,

non andremo a lavorare olive locali, abbiamo uliveti in Toscana e accordi con altri olivicoltori toscani. La portata del decanter è stata dimensionata sulla base di una lavorazione annua di circa 3500 quintali.

Franoiopreiti e torejeo, nel vostro caso quanto sconto siete riusciti a strappare dai listini?
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda Sergio Enrietta » dom gen 17, 2016 5:0 1 pm

Di scontistica io non do lezioni perché mi faccio sempre pizzicare, pago e fine.

La cosa che invece mi incoraggia a fare questo intervento è riguardo al fatto che apparentemente per impianti simili i prezzi siano molto diversi.

Ammesso che i prodotti siano comparabili, la scontistica credo dovrebbe essere anche valutata tenendo conto delle differenze di base.

Quando in passato ho dovuto comprare impianti costosi, era un'altra vita e altro settore, però come primo approccio chiedevo l'elenco o almeno le aziende che avevano comprato detto impianto o simile.
Quindi o accompagnato o da solo (meglio) andavo dal responsabile di impianto per sentire il grado di soddisfazione. Vale più una volta vedere che cento sentire.
Fatto questo primo screeming, già sapevo cosa avrei voluto comprare, per gli sconti per fortuna altri osavano chiederli. :lol:
Quel che posso dire è che in questi settori da piccoli numeri, non è per niente detto che il prodotto migliore è quello che costa di più.

Buona scelta
reposti69
Messaggi: 130
Iscritto il: ven set 21, 2007 12:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda reposti69 » lun gen 18, 2016 2:0 1 am

Da ex frantoiano consiglio l'usato garantito Pieralisi.
Spendere centinaia di migliaia di euro per lavorare tre mesi l'anno avvolte ogni due anni nel paese delle tasse e delle carte bollate, lo considero un gesto "eroico".

Allora non ho ricevuto direttamente uno sconto ma una supervalutazione dell'usato.
frantoiopreiti
Messaggi: 152
Iscritto il: lun dic 10, 2007 6:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda frantoiopreiti » lun gen 18, 2016 1:0 1 pm

marcos ha scritto: Franoiopreiti e torejeo, nel vostro caso quanto sconto siete riusciti a strappare dai listini?
Buongiorno,
nel 1981 quando ho acquistato un nuovo impianto Pieralisi con la mitica centrifuga Super1 in realtà ho "scontato" il vecchio frantoio, mentre nel 1995 quando ho rinnovato l'impianto sempre con Pieralisi mi ha "valutato" le macchine sostituite, quindi non ho ricevuto uno sconto diretto.

Dopo 20 anni vorrei sostituire il gruppo frangitore/gramola del 1995 e i separatori verticali che sono del 1981....se qualcuno è interessato a contattarmi...senza intermediari.

Quindi nei prossimi mesi dovrò contattare la Pieralisi e altre aziende per dei preventivi.

Sarebbe bello unirci per un potenziale acquisto di gruppo in modo da ottenere una maggiore scontistica...è una idea!!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite