Scontistica listini!!!

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

marcos
Messaggi: 10
Iscritto il: sab gen 16, 2016 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda marcos » sab gen 23, 2016 3:0 1 pm

and ha scritto:caro marcos, ti rispondo io, come scontistica si puo arrivare anche al 40%, io lo avuta tante volte, quello che poi ti frega sono gli adattamenti dell impianto al tipo di lavorazione che intendi fare , partitaria o meno , alla tipologia delle oliva e anche a come lo puoi posizionare all'interno lo stabilimento per ottimizzare l'uscita delle sanse e dell'acqua di vegetazione ect .... personalmente ti consiglierei di valutare anche la qualita dell olio l assistenza e le noie, tante, che poi dopo puntualmente escono... forse una casa piu vicino a te puo internvenire prima, qnd per me nn e tanto il preventivo che puo fare la differenza ... ma piuttosto inquadrare bne il tutto xche una volta preso poi deve lavorare
Grazie and! Abbiamo valutato tutti questi fattori e stiamo contrattando con 3 ditte: Alfa aval, Pieralisi e Omt. Tutte hanno presentato all'inizio preventivi con prezzi folli. Inoltre la differenza di prezzi a parità di portata è nell'ordine di 60-70 mila euro. Per quel motivo chiedevo che prezzi si possono riuscire a strappare. Sto parlando di un impianto da 12-13 quintali effettivi di lavorazione. Il nostro budget è di 140 mila euro.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 927
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » sab gen 23, 2016 3:0 1 pm

marcos ha scritto:
and ha scritto:caro marcos, ti rispondo io, come scontistica si puo arrivare anche al 40%, io lo avuta tante volte, quello che poi ti frega sono gli adattamenti dell impianto al tipo di lavorazione che intendi fare , partitaria o meno , alla tipologia delle oliva e anche a come lo puoi posizionare all'interno lo stabilimento per ottimizzare l'uscita delle sanse e dell'acqua di vegetazione ect .... personalmente ti consiglierei di valutare anche la qualita dell olio l assistenza e le noie, tante, che poi dopo puntualmente escono... forse una casa piu vicino a te puo internvenire prima, qnd per me nn e tanto il preventivo che puo fare la differenza ... ma piuttosto inquadrare bne il tutto xche una volta preso poi deve lavorare
Grazie and! Abbiamo valutato tutti questi fattori e stiamo contrattando con 3 ditte: Alfa aval, Pieralisi e Omt. Tutte hanno presentato all'inizio preventivi con prezzi folli. Inoltre la differenza di prezzi a parità di portata è nell'ordine di 60-70 mila euro. Per quel motivo chiedevo che prezzi si possono riuscire a strappare. Sto parlando di un impianto da 12-13 quintali effettivi di lavorazione. Il nostro budget è di 140 mila euro.
La segretezza è grande nemica del risparmio , se ogni acquisto fosse il risultato di un dialogo pubblico in questo Forum e i vari preventivi avuti fossero confrontati con quelli di altri iscritti , i fornitori partirebbero nella trattativa subito dal listino più basso per timore di essere fuori prezzo a tutto vantaggio dell'acquirente.
Frantoionline è quel grande strumento che riunisce i Frantoiani allo stesso tavolo e molto importante questo è un tavolo ROTONDO dove non ci sono capotavola ma tutti hanno gli stessi diritti e doveri.
Anche questo strumento , come tutti , va imparato a usare ma quando sarà la regola porterà grandi risparmi negli acquisti e nelle spese di riparazione e manutenzione perchè saranno tutte pubbliche e conosciute.
Chi ha creato il Sito è stato lungimirante , sapeva cosa voleva.

Giuliano.
and
Messaggi: 30
Iscritto il: mer gen 20, 2016 5:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda and » sab gen 23, 2016 4:0 1 pm

Marcos: il discorso e lungo e complesso, per la mia esperienza provo a riassumertelo sperando di essere il piu semplice e chiaro possibile, innanzi tutto il tipo di lavorazione se a due fasi o tre gia li cambia parecchio... sia nel costo sia nella gestione del decanter sia nella gestione finale degli scarti di lavorazione che cmq sono sempre un costo .... 12 13 effettivi bhe li dipende molto dalle olive dalla stagione ... io sono in liguria sul confine col francia ho una linea con un 30 qnt che poi ne fa 25 e sono stato costretto in particolari campagne a lav a 12.5 ... vedi te! io mi orienterei su un su un 15 come minimo... secondo aspetto le gramole e li la fantasia si spreca quali? in linea? le dimesioni? oppure un vascone divisiso in piu parti? oppure una sopra l'altra ? le diff di costo sono notevoli.. il separatore finale ? uno o due e quanto e grosso... tutte le pompette nastri e coclee per raccordare il tutto? tipo di frangitore anche li costi e portatate sono volubili , il gruppo di lavaggio anche in inox in ferro dimesioni etc.. le lavatrici hanno bisogno di grandi quantita di acqua per un ricambio costante... spesso le ditte spingono a vendere macchinari in giacenza che magari nn hanno avuto molta fortuna , i quali per il tuo tipo di lavoro, pare di capire che nn farete conto terzi? nal si adattano oppure sono ecessivi... le differenze andando a spulciare il tutto si trovano tra componentistica e acessori superflui escono e influiscono parecchio... e nn da ultimo nn e che si vendono frantoi tutti giorni.. per quella cifra indicata nn so se ti basteranno partendo ex novo ma va presa in considerazione anche l usato e magari teconologie un po datate che spesso risultano piu efficaci e semplici da gestire,
and
Messaggi: 30
Iscritto il: mer gen 20, 2016 5:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda and » sab gen 23, 2016 4:0 1 pm

ahahah caro giuliano parole sante!!!!
..Leo..
Messaggi: 25
Iscritto il: dom lug 26, 2015 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda ..Leo.. » dom gen 24, 2016 11:0 1 pm

ma con un badget da 140k la vedo dura fare un impianto nuovo dalla a alla z
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 927
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » lun gen 25, 2016 1:0 1 pm

marcos ha scritto:Buongiorno a tutti,

mi presento, sono un nuovo frantoiano che vi scrive dalla provincia di Modena. Sono in trattativa avanzata per l'acquisto di una nuova linea continua con 3 delle maggiori aziende fornitrici di frantoi. L'impianto è piuttosto piccolo, si tratta di un 10-15 q/h.
>
***********************************
Ciao Marcos , è molto piacevole seguire queste discussioni quando più iscritti partecipano , dovrebbe essere sempre così , ti anticipo che non sono Frantoiano e nulla conosco ma sono affascinato dal mondo dell'Extravergine di alta qualità , leggendo il tuo primo messaggio non sono riuscito a capire un particolare che credo invece molto importante , specifichi di essere un nuovo frantoiano , intendi che sei un nuovo iscritto del forum oppure hai preso un frantoio oppure vorresti acquistare macchinari per aprire il tuo frantoio ex novo?

Perchè di questa domanda? chiedi informazioni tecniche e dei costi , hai confermato che non sarà molitura conto terzi ma quasi esclusivamente per uso vostro interno o altro , ma quando avrai i macchinari sarai in grado di molire ottenendo il meglio come sicuramente vorresti?

Tutti fanno olio ma in realtà in giro di ottimo se ne vede poco , per carità , genuino e come da manuale sicuramente , ma se molisci per ottenere qualità come mi sembra di capire , occorre esperienza e mille trucchi del mestiere che i Frantoiani hanno accumulato in anni di lavoro , bastasse il macchinario tutti gli oli sarebbero campioni , ma non è così.

Sarebbe interessante estendere la discussione anche su quanto ne sai di esperienza nella realtà frantoiana , se sono uscito dal seminato ti chiedo scusa , altrimenti ho dato la spinta giusta ad affinare domande risposte e imparare da chi fa questo lavoro da sempre.
Giuliano.
>
********************************
Ho provato a cercare sul forum e ho capito che qui siete piuttosto "chiusi" sull'argomento prezzi degli impianti. Ormai li consco e quindi possiamo saltare questo passaggio!

Forse non ne parlano per evitare pubblicità gratuita , ho chiesto anch'io all'inizio un'idea dei costi ma nessuno ha mai risposto
>
***************************

Ho 3 preventivi in mano, tutti con cifre folli a mio modo di vedere. Su uno sono riuscito già a strappare un 15% di sconto ma non so fino a che punto potermi spingere nella trattativa. Mi rivolgo soprattutto a chi ha acquistato un frantoio recentemente, nel vostro caso che sconti siete riusciti a strappare a fine trattativa?
Forse sarebbe interessante li pubblicassi tutti e tre TOGLIENDO NOMI E RIFERIMENTI di chi li ha fatti , chissà in quanti saprebbero consigliarti meglio.
riky
Messaggi: 45
Iscritto il: lun apr 11, 2011 9:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda riky » lun gen 25, 2016 9:0 1 pm

..Leo.. ha scritto:ma con un badget da 140k la vedo dura fare un impianto nuovo dalla a alla z
Effettivamente il budget di 140.000 euro non è sufficente per acquistare un nuovo frantoio oleario da 10/15 qli, almeno per le tre marche citate.
Marcos hai provato con i turchi della Polat?
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda domaer » mar gen 26, 2016 1:0 1 am

Presto il mercato sara` invaso da olio tunisino a dazio zero, ringraziamo la Mogherini e il PD.
Investite direttamente in Tunisia, salari bassissimi, zero controlli, costi energetici minimi, esentasse a vita.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 927
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar gen 26, 2016 10:0 1 am

domaer ha scritto:Presto il mercato sara` invaso da olio tunisino a dazio zero, ringraziamo la Mogherini e il PD.
Investite direttamente in Tunisia, salari bassissimi, zero controlli, costi energetici minimi, esentasse a vita.
Purtroppo evidenzi una brutta realtà , sicuramente dipende dalla mia ignoranza e poca intelligenza ma non ho mai capito perchè se produciamo 100 di latte e ne consumiamo 100 , dobbiamo ridurre di 70 magari eliminando le mucche per poi acquistarne all'estero 70 , produciamo arance 100 e ugualmente ridurre di 70 per poi acquistare 70 all'estero , e il lavoro in Italia? la mia ignoranza direbbe che più produci più sei da premiare , no! il contrario , e ti fanno pure le multe se disubbidisci.

Un mese fa' ho letto che l'Italia ha aumentato la quantità di olio Tunisino che può entrare in Italia senza oneri fiscali , dazi e altro , già ne portavano molto defiscalizzato , qualche genio ha aumentato ulteriormente questa quantità , e gli Italiani? come faranno a reggere questa concorrenza sleale di olio scadente che entra senza dazi e altri oneri , il favoloso Extravergine di qualità Italiana svenduto per reggere i bassi prezzi Tunisini , altra cosa , i nostri geni hanno pensato bene di depenalizzare il reato di dichiarare Italiano l'olio straniero ,Tunisino allo scaffale , bandiera tricolore in bella mostra oppure scritto" tutto Italiano" , una nave di olio dichiarato Italiano falsamente pagherà 10.000,00€ o 20.000,00€ circa secondo quantità , capisci? una nave 20.000,00€ e pagata la multa sei fuori da ogni bega legale perchè nessun tribunale potrà mai più inquisirti , che geni e rispetto la legge precedente che metteva il penale , con la nuova hanno dimezzato anche le multe , 20.000,00€ fa ridere un carico di una nave mentre questa multa a un nostro frantoio lo metterebbe in crisi.

Sarà la mia poca istruzione e scarsa intelligenza ma proprio non arrivo a capire , magari qualcuno saprebbe spiegarmelo e imparerei.

Scherzando suggerisci investimenti in Tunisia e hai ragione , il loro olio che invade i nostri scaffali non ha neppure un decimo delle garanzie che si chiede a quello Italiano dal momento che fiorisce l'oliva a quando è molito , olive raccolte magari a terra dopo giorni , lavoro senza garanzie dei lavoratori , immagino l'igiene dei frantoi che sicuramente neppure somigliano ai nostri moderni , tantissime olive e poca forza di molitura protrarrà la campagna magari per 12 mesi, e soltanto lampante otterranno , tanto poi è quello che scrivi sopra che dice il contenuto.

In pratica il lavoro in Italia porta soltanto spese e svantaggi rispetto a stati esteri.

Giuliano.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 927
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: Scontistica listini!!!

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar gen 26, 2016 12:0 1 pm

domaer ha scritto:Presto il mercato sara` invaso da olio tunisino a dazio zero, ringraziamo la Mogherini e il PD.
Investite direttamente in Tunisia, salari bassissimi, zero controlli, costi energetici minimi, esentasse a vita.
Ciao Domaer , devo ammettere che sei un indovino , quello che incollo sotto è l'articolo de Il Giornale online di stamani , la tua previsione si avvera.

L'Ue ci impone l'olio tunisino: lo schiaffo ai nostri agricoltori

Via libera a 35mila tonnellate di olio d'oliva tunisino a dazio zero. Anche il Pd vota a favore. Salvini: "Che schifo!"
Sergio Rame - Lun, 25/01/2016

E li paghiamo anche per fare questi guai alla nostra economia. Siamo in buone mani!!!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti