Decanter VANGUARD

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda marcomdd » mer apr 06, 2011 6:0 1 pm

alfredo ranieri ha scritto:io personalmente sto cercando di capire come va veramente la macchina andando a visitare frantoi in zone diverse e spare le reali portate...che possono dipendere da tanti fattori...se c'è qualcuno che mi possa rispondere per la vera capacità di una vanguard 470-2...ciao
Ciao Alfredo,
il 470-2 dovrebbe garantire 20qli in ogni condizione e nelle migliori arrivare a 25qli.
marco
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda gion73 » gio apr 07, 2011 9:0 1 am

marcomdd ha scritto:
alfredo ranieri ha scritto:io personalmente sto cercando di capire come va veramente la macchina andando a visitare frantoi in zone diverse e spare le reali portate...che possono dipendere da tanti fattori...se c'è qualcuno che mi possa rispondere per la vera capacità di una vanguard 470-2...ciao
Ciao Alfredo,
il 470-2 dovrebbe garantire 20qli in ogni condizione e nelle migliori arrivare a 25qli.
marco
confermo anche io
monte

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda monte » lun apr 11, 2011 11:0 1 pm

buonasera qualcuna mi sa spiegare perchè con il vanguard 470-2 che ha le stesse dimenzioni del jumbo2 si riescono a fare 20 quintali ora mentre con il jiumbo2 arrivo a malapena a 16.
la differenza stà nell'alimentare la macchina vicino all'uscita dell'olio ma che vantaggi abbiamo se lavoriamo a tre fasi
la coclea interna è diversa?
il vanguard lavora con giri differenziali diversi ?
grazie
alex
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda gion73 » mar apr 12, 2011 9:0 1 am

monte ha scritto:buonasera qualcuna mi sa spiegare perchè con il vanguard 470-2 che ha le stesse dimenzioni del jumbo2 si riescono a fare 20 quintali ora mentre con il jiumbo2 arrivo a malapena a 16.
la differenza stà nell'alimentare la macchina vicino all'uscita dell'olio ma che vantaggi abbiamo se lavoriamo a tre fasi
la coclea interna è diversa?
il vanguard lavora con giri differenziali diversi ?
grazie
alex
devi considerae che il jumbo 2 ha i suoi anni e nel frattempo sono stati fatti dei piccoli passi avanti.
poi devi considerare che la capacità lavorativa puo anche cambiare da zona a zona, e inoltre cala drasticamente se si lavora piccolo partitario.
ora potrebbe capitare che il 470/2 faccia 22/23 sul grosso partitario come potrebbe fare 16/18 sul piccolo
frantoiolenzo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio gen 22, 2009 5:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda frantoiolenzo » ven gen 27, 2012 3:0 1 pm

Avevo un decanter m3 e sono passato a vanguard 3503 la macchina smelma ho fatto delle prove di resa ed è un disastro quindi dalla padella alla brace.
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda gion73 » ven gen 27, 2012 4:0 1 pm

spiegati meglio, quando la macchina smelma? sul cambio partita oppure sempre? perchè se smelma sul cambio partita la cosa potrebbe essere migliorata con degli accorgimenti se smelma sempre potrebbe essere che viene sovralimentata. poi lo smelmaggio è nell'olio o nelle acque di vegetazione? che tipo di olive tratti?
considera che io non ho pieralisi ma quanto mi racconti non sembrerebbe normale.
frantoiolenzo ha scritto:Avevo un decanter m3 e sono passato a vanguard 3503 la macchina smelma ho fatto delle prove di resa ed è un disastro quindi dalla padella alla brace.
far
Messaggi: 167
Iscritto il: mer set 03, 2008 1:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda far » sab gen 28, 2012 8:0 1 pm

che differenza c'è se smelma dall'acqua o dall'olio?
boston90
Messaggi: 37
Iscritto il: sab mag 21, 2011 11:0 1 am

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda boston90 » sab gen 28, 2012 9:0 1 pm

Cosa vuol dire smelmare?
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda gion73 » lun gen 30, 2012 12:0 1 pm

lo smelmaggio del decanter è una fastidiosa insidia della lavorazione continua,di solito si verifica in particolari condizioni, e cioè quando:
1) le olive hanno gia' raggiunto un buon stato di invaiatura,
2) le olive hanno subito qualchè gelata,
3) le olive sono di solito accatastate all'aperto e subiscono uno scock termico per la lavorazione,
4) la pasta non è stata gramolata sufficientemente,
5) il decanter viene sovralimentato oppure è poco il dosaggio dell'acqua.
lo smelmaggio in sostanza non è altro che una situazione in cui la separazione non avviene in maniera ottimale, in questa condizione succede che le acque sono molto torbide e all'interno di esse è presente parecchia polpa, stessa situazione si verifica dall'uscita dell'olio dove si può verificare la presenza di polpa di olive.
lo smelmaggio può essere quasi normale quando si verifica al cambio partita se fra una partita e l'altra l'operatore ha perso troppo tempo e nel decanter si sono scombussolati i livelli (questo nei decanter di vecchia concezione), oppure può essere permanente ( e questo non è normale) se si verifica duante e per tutta la lavorazione.
in questa situazione (se non si possiedono delle macchine in grado di correggere il fenomeno) credo che bisogna avere il buon senso capire se il problema è legato alla caratteristica del prodotto che si sta lavorando.
far ha scritto:che differenza c'è se smelma dall'acqua o dall'olio?
boston90 ha scritto:Cosa vuol dire smelmare?
frantoiolenzo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio gen 22, 2009 5:0 1 pm

Re: Decanter VANGUARD

Messaggioda frantoiolenzo » gio mar 08, 2012 12:0 1 am

Avevo scritto a fine gennaio del mio decanter Vanguard 3503 che aveva cali di resa e che si intasava all'uscita sansa, Credo sia doveroso da parte mia adesso dire che L' Azienda Pieralisi si è subito attivata a riguardo. Mi è venuto a trovare il responsabile commerciale del centrosud Sing. Rancini e successivamente un tecnico qualificato della filiale Pieralisi di Modugno (Bari); oggi posso affermare senza alcun dubbio, che il problema resa è stato risolto in maniera eccellente. Adesso si sta lavorando per risolvere sia per il problema dell'intasamento dovuto soprattutto alla tipologia di olive che si coltivano nel nostro territorio ed anche per migliorare ancora di più la macchina, riguardo alla chiarificazione dell'olio, che in questo periodo di maturazione avanzata delle olive ci crea qualche piccolo problema.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti