nocciolino di sansa

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: Paoloadm, foxhy, torejeo, ruby

orion
Messaggi: 28
Iscritto il: mar apr 10, 2007 6:0 1 pm

separatrice di nocciolino

Messaggioda orion » lun mag 28, 2007 3:0 1 pm

cari tutti,
oggi mi hanno consegnato la macchine per separare il nocciolino.
Mi hanno fatto una dimostrazione con della sansa ammassata di un frantoio a press della zona e sono rimasto allibito.
Una resa che a pieno regime arriva finoal 33% ma soprattutto il prodotto finale sembrerebbe gia pronto per l'uso se non fosse per un po di umidità.
Silenziosa,economica (spero di non aver preso un abbaglio) chi me l'ha venduta mi ha detto che si pagherà da se (speriamo bene).
Sarei curioso se qualcuno di voi mi dicesse cosa devo farne della sansa ottenuta,il sansificio see la prenderà?
ciao a presto
orion
Messaggi: 28
Iscritto il: mar apr 10, 2007 6:0 1 pm

vendere il nocciolino

Messaggioda orion » dom giu 03, 2007 8:0 1 pm

mi sto dando da fare per trovare dei futuri acquirenti per il nocciolino che produrro.
qualcuno sa indicarmi le zone dove viene usato maggiormente e se siete in grado di farmi sapere il prezzo al kg di vendita?
grazie
ruby
Messaggi: 86
Iscritto il: gio gen 25, 2007 4:0 1 pm

Re: vendere il nocciolino

Messaggioda ruby » gio giu 07, 2007 2:0 1 pm

sicuramente nel Nord Italia viene utilizzato ma molti parlano anche del Nord Europa, per pubblicità di sicuro nella Bacheca annunci di questo sito è un'ottima vetrina, prova e poi facci sapere, anche io sto pensando all'idea di un denocciolatore ma aspetto qualche finanziamento poi vedremo.
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: vendere il nocciolino

Messaggioda domaer » ven giu 08, 2007 9:0 1 am

orion ha scritto:mi sto dando da fare per trovare dei futuri acquirenti per il nocciolino che produrro.
qualcuno sa indicarmi le zone dove viene usato maggiormente e se siete in grado di farmi sapere il prezzo al kg di vendita?
grazie
Il nocciolino di oliva viene usato principalmente nel nord italia, sono molti infatti che utilizzano questo combustibile nelle nuove caldaie brucia tutto.
Ho visto anche dei caminetti di ultima generazione molto carini e comodi che utilizzano il nocciolino (e non Solo) per la combustione.
Altra cosa da tenere in considerazione è l'elevato utilizzo della sansa di oliva che viene bruciata nelle nuove centrali, per la produzione di energia elettrica.
In calabria per esempio tutti i sansifici sono rimasti senza già dal mese di marzo.

Il prezzo al kilo non lo sò.... ma ti posso dire che nella toscana, regione dove si sta molto diffondendo il nocciolino e il pellet di sansa, il costo al quintale del noccioino di oliva (prezzo all'ingrosso escluso iva e trasporto) è di circa 16€.

Secondo me visto l'aumentare dei costi di produzione dell'energia derivante dal petrolio, assisteremo ad un aumento esponeziale, dell'utilizzo di questo combustibile biomassa.
orion
Messaggi: 28
Iscritto il: mar apr 10, 2007 6:0 1 pm

ho riscontrato.

Messaggioda orion » sab giu 09, 2007 1:0 1 pm

ho riscontrato però che molti parlano di nocciolino disoleato cos'è?
non vorrei che una volta acquistata la macchina non vendo il nocciolno perchè non è disoleato.
qualcuno conosccee bene la normativa a riguardo?
orion
Messaggi: 28
Iscritto il: mar apr 10, 2007 6:0 1 pm

nocciolino

Messaggioda orion » mer lug 11, 2007 3:0 1 pm

cari sigg,
io credo che si debba dare spazio anche alle aziende costruttrici di macchine per rendere più interessante il forum.
sono mesi che non ricevo avvisi di nuovi messaggi.che si facciano pure pubblicità ma almeno avremmo la possibilità di comparare le cose che dicono e propongono.questo forum sta diventando un luogo di ritrovo occasionale e non abituale.Mi piacerebbe avere dei pareri puramente tecnici non solo economici sulle macchine che posseggo.
se l'amministratore del forum è on line mi dia una risposta spero che gli altri partecipanti la pensino come me.provate a vedere il forum di "forum-macchine" e interessantissimo li addirittura gli iscritti si possono anche parlare in privato,qui no cos'è una dittatura.
ciao e spero diventi più interessante.
Paolo
Site Admin
Messaggi: 96
Iscritto il: mar gen 09, 2007 4:0 1 pm

Re: nocciolino

Messaggioda Paolo » mer lug 11, 2007 4:0 1 pm

orion ha scritto:cari sigg,
io credo che si debba dare spazio anche alle aziende costruttrici di macchine per rendere più interessante il forum.
sono mesi che non ricevo avvisi di nuovi messaggi.che si facciano pure pubblicità ma almeno avremmo la possibilità di comparare le cose che dicono e propongono.questo forum sta diventando un luogo di ritrovo occasionale e non abituale.Mi piacerebbe avere dei pareri puramente tecnici non solo economici sulle macchine che posseggo.
se l'amministratore del forum è on line mi dia una risposta spero che gli altri partecipanti la pensino come me.provate a vedere il forum di "forum-macchine" e interessantissimo li addirittura gli iscritti si possono anche parlare in privato,qui no cos'è una dittatura.
ciao e spero diventi più interessante.
Ciao orion!!
Prima di tutto la gestione di questo forum come anche il sito viene fatta da semplici frantoiani amanti ed esperti di computer.
Quello che dici è giusto. ma il budget di questo sito è ristretto all'osso. Per diversi anni sul nostro portale in molti hanno fatto affari,soprattutto con la vendita di frantoi oleari senza nessuna intermediazione, addirittura sono anche, nate società di compravendita grazie allo sfruttamento della nostra bacheca annunci. Da queste operazioni non ci è mai stata riconosciuta una remunerazione e tanto meno, nessuno ci ha mai ringraziato. Frantoionline è cambiato 8 mesi fa affrontando delle spese.

Dare la possibilità e lo spazio (nel forum) anche alle aziende costruttrici per poter dire la loro su un determinato prodotto, non servirebbe a soddisfare lo scopo di questo forum. Infatti gli interventi o pareri più approfonditi sul principio di funzionamento di quello o quel altra macchina non darà sicuramente modo di poter decidere quale macchina acquistare ma riempirebbe solo le tasche del più bravo politicante costruttore. Per un semplice motivo. Ogni produttore porterebbe l’acqua al proprio mulino. Valida invece l’osservazione di coinvolgere il parere di qualche persona esperta tipo un meccanico che di lavoro fa solo il collaudatore o smontaggio di frantoi di diverse marche.
Il confronto con altri forum tipo "forum-macchine" non si può fare in quanto quel forum è presente su internet già da diversi anni (infatti alcune discussioni sono iniziate anni prima) e principalmente è un forum nel quale vengono affrontati tematiche di altri settori, mentre il forum di frantoionline.it è nato 8 mesi fa e si occupa esclusivamente solo di tutta la filiera OLEARIA.

Il frantoio non è un bene di consumo come il cellulare o altro che si cambia dopo 6 mesi o un anno, ma una volta acquistato lo tieni per un bel po’ di anni. In questo forum si cerca di fare discussioni costruttive che possono aiutare tutti sia chi deve avviare questa attività e sia chi invece la vuole semplicemente migliorare.
Con l’occasione se sei a conoscenza di qualche esperto in materia che sia naturalmente di parte, non esitare a farlo intervenire.

Citare la marca di un prodotto, il principio di funzionamento, il suo costo o altro, non è un reato all’interno di questo forum. Diverso invece è fare pubblicità invitando, inserendo link o e-mail per scopi di vendita verso il produttore di questo o quel altro prodotto.
orion
Messaggi: 28
Iscritto il: mar apr 10, 2007 6:0 1 pm

risposta admin

Messaggioda orion » mer lug 11, 2007 6:0 1 pm

egr. sig.,
Penso di aver fatto una buona cosa lanciando quelle piccole scintille di provocazioni,se non altro ho scosso un pò di coscienze.
Apprezzo molto quello che mi avete detto perchè si sente che chi ha messo su questo portale lo ha fatto con passione ed un po di sacrifici.
BRAVO.
per quanto riguarda l'esperto on-line non ho un riferimento preciso però sono rimasto contento di coloro i quali mi hanno fornito il decanter.
posso fare che chiamo il sig. Francesco (titolare della ditta) e lo convinca a iscriversi al forum.
sig. admin mi faccia sapere cosa ne pensa.
arrivederci
p.s.:ci siamo allontanati un po troppo dal topic della discussione :)
v.mauro
Messaggi: 29
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:0 1 am

Un forum serio!

Messaggioda v.mauro » mer lug 11, 2007 6:0 1 pm

Finalmente un forum dove i prodotti vengono giudicati per quello che effettivamente sono.

Sono completamente d’accordo con Admin, lasciare un forum cosi mirato al settore oleario, in pasto a venditori che sanno parlare bene del proprio prodotto per il solo scopo di vendere la propria merce sia assolutamente sbagliato.

Solo i consigli di un genuino frantoiano che ha avuto la possibilità di provare sulla propria pelle la sua macchina può dare dei consigli utili al fine di questo forum.

Complimenti per le decisioni prese.
Paolo
Site Admin
Messaggi: 96
Iscritto il: mar gen 09, 2007 4:0 1 pm

Re: risposta admin

Messaggioda Paolo » mer lug 11, 2007 8:0 1 pm

orion ha scritto:egr. sig.,
Penso di aver fatto una buona cosa lanciando quelle piccole scintille di provocazioni,se non altro ho scosso un pò di coscienze.
Apprezzo molto quello che mi avete detto perchè si sente che chi ha messo su questo portale lo ha fatto con passione ed un po di sacrifici.
BRAVO.
per quanto riguarda l'esperto on-line non ho un riferimento preciso però sono rimasto contento di coloro i quali mi hanno fornito il decanter.
posso fare che chiamo il sig. Francesco (titolare della ditta) e lo convinca a iscriversi al forum.
sig. admin mi faccia sapere cosa ne pensa.
arrivederci
p.s.:ci siamo allontanati un po troppo dal topic della discussione :)
La partecipazione al forum è aperta a tutti, pur che siano rispettati i basilari principi e obbiettivi di questo forum. Quindi che ben venga l'intervento del sig. Francesco.

RIPETO:
Citare la marca di un prodotto, il principio di funzionamento, il suo costo o altro, non è un reato all’interno di questo forum. Diverso invece è fare pubblicità invitando, inserendo link o e-mail per scopi di vendita verso il produttore di questo o quel altro prodotto.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti