Mini frantoio....quale?

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

8warc
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 07, 2007 9:0 1 pm

Mini frantoio....quale?

Messaggioda 8warc » mer nov 07, 2007 9:0 1 pm

Salve a tutti
Sono nuovo di questo forum e totalmente digiuno di macchine olearie e metodi di lavorazione delle olive.
Ho un piccolo problema da sottoporre a chi, nel forum, vorrà essere così gentile da rispondermi.
Sono un piccolissimo produttore ( in media 5-6 ql di olive anno) con il pallino del biologico e del "far da me". Fino a quest'anno ho portato le mie olive presso un frantoio industriale della zona (impianto Pieralisi)per la spremitura ma......i costi complessivi aumentano e la resa in olio cala.
Così ho pensato di comprare un minifrantoio e far tutto da me ma.......
non ho la più pallida idea di cosa eventualmente comprare!!!!! :(
Ho girovagato un po per i siti dei produttori di macchine, tante belle cose ma..... troppo grandi e che prezzi!!!!!
Qualcuno di voi può darmi informazioni utili per comprare una macchina dalle capacità compatibili con la mia piccola produzione senza dovermi indebitare per i prossimi 200 anni :?
Grazie a tutti per la comprensione e per le informazioni
Un saluto 8warc
testiori
Messaggi: 23
Iscritto il: mar lug 24, 2007 7:0 1 pm

Il mini frantoio?

Messaggioda testiori » sab nov 10, 2007 12:0 1 pm

Ciao!
La mia produzione annua di olive si aggira intorno ai 10-12ql. Ed è per questo motivo che anche io sto valutando l'acquisto di un minifrantoio è avevo chiesto un consiglio a Francesco nel topic "revisione e corretta conduzione degli impianti oleari" Mi ha dato questa risposta.
Egr. sig. Testiori,
Al Vostro posto io continuerei a portare le olive al frantoio,prendere l'olio e pagare la molitura.Normalmente un impianto da salotto ,come lo chiamo io,lo si compra nella speranza o nella illusione di fare il frantoiano.Ma le motivazione che devono spingere ad acquistare un piccolo frantoio devono essere altre.Prime fra tutte la quantità delle olive e la reale ed effettiva esigenza di doverle molire in proprio.Acquistare un mini frantoio è una decisione che se non ben ponderata può divenire dispendiosa ed economicamente non remunerativa,soprattutto considerando il costo di un impianto.Io penso che Dovreste contattare una azienda costruttrice di questi impanti e domandare la capacità di estrazione dell'impianto,il consumo dell'acqua,il consumo energetico,lo smaltimento delle acque di lavorazione,lo smaltimento delle sanse,adempimenti di legge,adempimenti fiscali-sanitari ecc. ecc.
buona fortuna.
Francesco.
Naturalmente, per darmi delle risposte, ho fatto delle ricerche un po ingiro sulla rete ma con scarsi risultati.

Ho visto però un'azienda che ha in produzione un mini frantoio che lavora 50kg di olive, lavorazione che avviene a freddo, non ti so dire il costo, ma è una macchina piccola che occupa poco spazio, forse questa fa al caso tuo.
Ultimamente nel cercare sul web ho visto anche mini frantoi costruiti in Cina. secondo me il costo deve essere molto competitivo, bisogna però verdere la resa e sopretutto vederli in funzione.
8warc
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 07, 2007 9:0 1 pm

Re: Il mini frantoio?

Messaggioda 8warc » dom nov 11, 2007 8:0 1 pm

testiori ha scritto:Ciao!
La mia produzione annua di olive si aggira intorno ai 10-12ql. Ed è per questo motivo che anche io sto valutando l'acquisto di un minifrantoio è avevo chiesto un consiglio a Francesco nel topic "revisione e corretta conduzione degli impianti oleari" Mi ha dato questa risposta.
Egr. sig. Testiori,
Al Vostro posto io continuerei a portare le olive al frantoio,prendere l'olio e pagare la molitura.Normalmente un impianto da salotto ,come lo chiamo io,lo si compra nella speranza o nella illusione di fare il frantoiano.Ma le motivazione che devono spingere ad acquistare un piccolo frantoio devono essere altre.Prime fra tutte la quantità delle olive e la reale ed effettiva esigenza di doverle molire in proprio.Acquistare un mini frantoio è una decisione che se non ben ponderata può divenire dispendiosa ed economicamente non remunerativa,soprattutto considerando il costo di un impianto.Io penso che Dovreste contattare una azienda costruttrice di questi impanti e domandare la capacità di estrazione dell'impianto,il consumo dell'acqua,il consumo energetico,lo smaltimento delle acque di lavorazione,lo smaltimento delle sanse,adempimenti di legge,adempimenti fiscali-sanitari ecc. ecc.
buona fortuna.
Francesco.
Naturalmente, per darmi delle risposte, ho fatto delle ricerche un po ingiro sulla rete ma con scarsi risultati.

Ho visto però un'azienda che ha in produzione un mini frantoio che lavora 50kg di olive, lavorazione che avviene a freddo, non ti so dire il costo, ma è una macchina piccola che occupa poco spazio, forse questa fa al caso tuo.
Ultimamente nel cercare sul web ho visto anche mini frantoi costruiti in Cina. secondo me il costo deve essere molto competitivo, bisogna però verdere la resa e sopretutto vederli in funzione.



Ciao Testiori, grazie per avermi risposto!

La risposta del Sig. Francesco mi sembra molto sensata e ben motivata, anche se, per quel che mi riguarda, non è mia intenzione fare il "frantoiano" in conto terzi, ma solo divertirmi a fare un qual'cosa che mi piace........ un hobby e nulla più :D
Anch'io ho gironzolato un po per i vari siti ed ieri ho trovato qualcosa che sembra essere alla mia portata!!!!!!
La ditta "Toscana Enologica Mori" (non voglio fare pubblicità) produce varie macchine olearie, fra le quali un "giocattolo" che si chiama "Spremioliva".
Ho scaricato dal sito il PDF relativo e......mandato una mail per chiedere ulteriori informazioni!
Sono in attesa di risposta, se ti interessa, puoi visitare il sito e vedere di che si tratta.
Grazie ancora e .......buon lavoro
8Warc
nion
Messaggi: 3
Iscritto il: lun nov 12, 2007 2:0 1 pm

Messaggioda nion » lun nov 12, 2007 4:0 1 pm

hai più avuto notizie di quel frantoio? ma scusa tu quanta produzione hai? e quante piante età? grazie
8warc
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 07, 2007 9:0 1 pm

Messaggioda 8warc » ven nov 30, 2007 11:0 1 pm

nion ha scritto:hai più avuto notizie di quel frantoio? ma scusa tu quanta produzione hai? e quante piante età? grazie


Si, ho ricevuto la risposta dalla ditta costrutrice!
Il mini frantoio chiamato "Spremioliva" è una macchina compatta e multifunzione, capace di lavorare 10 Kg di olive ad ora!!!!!! :lol:
Funziona con tensione elettrica a 220 V. e consuma circa 2 Kv/ora.
Il suo costo è di circa 4.500 € (IVA compresa) ed è dotata di una pompa per il lavaggio della macchina.
Ho un piccolo oliveto, 75 piante che ho messo a dimora 20 anni fa e che mi danno mediamente 5/7 ql./anno di olive dalle quali ricavo circa 15 Lt/ql. di olio. Più che sufficienti per le esigenze della mia famiglia. :D
Un saluto 8warc
girov
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 10, 2008 1:0 1 am

spremioliva o oliomio 30

Messaggioda girov » mar giu 10, 2008 1:0 1 am

hai più comprato spremioliva? Non si impiega un po' troppo tempo per frangere anche sol qualche quintale? A quanto ho capito c'è oliomio30 della tem che costa un po' più del doppio e frange tre volte tanto. sarebbe opportuno comprarlo in società. Così diventa più sostenibile. il mio oliveto è in provincia di cosenza.
8warc
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 07, 2007 9:0 1 pm

Re: spremioliva o oliomio 30

Messaggioda 8warc » mer giu 11, 2008 8:0 1 pm

girov ha scritto:hai più comprato spremioliva? Non si impiega un po' troppo tempo per frangere anche sol qualche quintale? A quanto ho capito c'è oliomio30 della tem che costa un po' più del doppio e frange tre volte tanto. sarebbe opportuno comprarlo in società. Così diventa più sostenibile. il mio oliveto è in provincia di cosenza.

Si, ho comprato spremioliva durante la fiera campionaria che nella mia regione, la Sardegna, si svolge a cavallo del I° Maggio a Cagliari! In quella occasione ho chiesto anche un preventivo per Olio Mio 30, il concessionario TEM mi ha dato i seguenti dati: Macchina con inverter, produzione oraria30/40 Kg (tripla rispetto a spremioliva),motore monofase ed impianto di lavaggio compreso con relativo attacco....€10.150 circa, IVA compresa.
I tuoi dati sono quindi giusti, e, se hai la possibilità di comprare Olio Mio in società con altri piccoli produttori, può essere vantaggioso....dipende da diversi fattori, non ultimo il cultivar che hai in produzione, quando arriva a maturazione, in quanto tempo riesci a raccogliere e frangere le tue olive (per non avere produzioni simultanee con gli eventuali soci) ecc.ecc.
Auguri e buon lavoro......la qualità di un buon olio extra d'oliva, fatto con amore e rispetto della natura, non ha eguali :wink:

8warc
girov
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 10, 2008 1:0 1 am

oliomio-spremioliva

Messaggioda girov » mer giu 11, 2008 9:0 1 pm

il fatto è che non è facile trovare altri piccoli produttori, lungimiranti come noi. Chi lo sa che qualcun altro, con uliveto in provincia di cosenza, leggendo questo forum aderisca alla proposta. Alla fine serve per farsi il proprio olio con i vantaggi di resa e qualità industriali.

Per favore, 8warc, quando userai spremoliva, fammi poi sapere quanto tempo ci hai messo realmente per frangere 1 quintale di olive.

Ancora Grazie,

girov :wink:
Anselmo
Messaggi: 3
Iscritto il: ven giu 20, 2008 7:0 1 am

Messaggioda Anselmo » ven giu 20, 2008 8:0 1 am

Scusatemi se mi intrometto e soprattutto per la forma del messaggio.
Non ci sono ancora abituato.
Senza voler fare o farmi pubblicità vi voglio raccontare brevemente la mia esperienza recente.
Abito nella provincia di Lecce e avendo alcuni alberi di olivo che coltivo senza l'uso di sostanze chimiche ho voluto completare il ciclo comprando un minifrantoio.
L'ho ricevuto il 12 novembre 2007 e fino a fine febbraio ho molito olive LECCINO.
Ho saputo della Rassegna di oli monovarietali di Macerata e ho mandato un campione per avere un'analisi del mio olio.
Ho raggiunto una valutazione al Panel Test di 7.1 e sono stato invitato.
Non ho avuto una grande vendita ma la soddisfazione di parlare con gente molto più competente di me e di essere giunto nel giro di pochi mesi ad ottenere un olio apprezzabile e apprezzato.
Grazie per la vostra attenzione
Ecomotion
Messaggi: 1
Iscritto il: sab set 20, 2008 8:0 1 am

Messaggioda Ecomotion » sab set 20, 2008 8:0 1 am

Quale tipo di mini frantoio hai acquistato?

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti