Scuotitori a Gancio spalleggiati o ad asta fissa.

I vari metodi di raccolta delle olive utilizzati dagli olivicoltori in Italia e all'estero

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Scuotitori a Gancio spalleggiati o ad asta fissa.

Messaggioda Sergio Enrietta » mar ott 20, 2015 11:0 1 pm

:D
Avendo da un paio di anni uno scuotitore a gancio spalleggiato di cui sono molto soddisfatto di seguito fornirò alcune mie impressioni.

Intanto l'ho comprato nonostante il generale scetticismo che regnava su tale soluzione, dalle mie parti (Nord/Ovest).

Dopo averlo comprato i commenti di scetticismo sono proseguiti, fino a convincermi di aver fatto un errato acquisto. :|

:P I dubbi hanno cominciato a diradarsi, quando l'ho agganciato a rami con pendaglie di Pendolino e in 2/4 secondi, il tempo di una accellerata, trovarli puliti, con le olive sulla rete nello spazio di copertura della chioma.

Io che opero in montagna su terreni terrazzati, o scoscesi tipo palestra per camosci, e di conseguenza spazi ristretti o ristrettissimi, mi trovo particolarmente bene con questo tipo di scuotitore spalleggiato che mi permette di operare ovunque.
:mrgreen:
Bisogna dire che non scuote solo i rami, no scuote anche l'operatore, ti stacca credo anche le zecche. :lol:

Io per contenere la fatica, in genere scuoto da 2 a 5 piante di seguito, poi rifinisco con il rastrellino o l'elettrico sui rametti che non valeva la pena agganciare, raccolgo le olive e riposiziono le reti, quindi riprendo a scuotere altre 2/5 piante, per poi ripetere, raccolta, ecc.

Per evitare irritazioni sulle mani uso guanti antivibranti a dita scoperte, non danno fastidio e permettono tutte le lavorazioni successive, senza toglierli.

Insomma usato a piccole dosi per me è un alleato insostituibile.
Sarei interessato a opinioni altrui anche riguardo agli scuotitori a asta rigida che si portano di fianco.
zory
Messaggi: 109
Iscritto il: lun gen 22, 2007 11:0 1 pm

Re: Scuotitori a Gancio spalleggiati o ad asta fissa.

Messaggioda zory » mar ott 27, 2015 9:0 1 pm

Sono intenzionato ad acquistarne uno simile, mi hanno garantito che in una giornata una persona riesce a raccogliere 10 quintali di olive! :shock:

Di sicuro il dato indicato dipende da diversi fattori.

Nel caso di uliveti situati in zone poco accessibili è un ottimo alleato, poi ti libera anche dalle zecche :wink:
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Scuotitori a Gancio spalleggiati o ad asta fissa.

Messaggioda Sergio Enrietta » mer ott 28, 2015 11:0 1 pm

:wink:
Solo un consiglio, non lo si deve giudicare dopo due o tre agganci, perché si rischia di non valutarlo bene.

Giusto ieri un collega che lo ha provato dopo il mio commento soddisfatto anche sulle pendaglie di Pendolino, lui mi diceva che le sue invece non cadevano.
Infatti se agganci il ramo diciamo sulla metà tra stacco dalla branca principale e punta, cadranno meno olive e sulla pendaglia faranno solo delle oscillazioni.
Per un efficace aggancio si deve individuare il punto in cui si imprime il massimo di risonanza alla pendaglia, questo avviene con un aggancio che in genere si situa a una spanna dal punto di innesto sulla branca o tronco principale, quando individui il punto è fatta, :lol: è sempre una questione di individuare il punto giusto. :mrgreen:

Inoltre al fine di evitare spelature ai rami, sempre agganci perpendicolari, e ben spinti sul gancio, se questi scivola di lato o si sgancia ti fa anche una mezza anulazione gratis. :twisted:

Buona scelta e buon lavoro, io riprendo a usarlo Venerdì.
zory
Messaggi: 109
Iscritto il: lun gen 22, 2007 11:0 1 pm

Re: Scuotitori a Gancio spalleggiati o ad asta fissa.

Messaggioda zory » mar nov 03, 2015 6:0 1 pm

Grazie per il consiglio!
Ormai è una scelta obbligata per tanti motivi.

Ultimo motivo: non si riesce ha trovare un rotolo di reti per le olive, ho telefonato in mezza Italia. Incredibile!!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite