Due metodi di raccolta olive.

I vari metodi di raccolta delle olive utilizzati dagli olivicoltori in Italia e all'estero

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

Paolo
Site Admin
Messaggi: 96
Iscritto il: mar gen 09, 2007 4:0 1 pm

Due metodi di raccolta olive.

Messaggioda Paolo » mar gen 16, 2007 8:0 1 pm

I metodi di raccolta delle olive variano molto in base all'ambiente in cui si opera e cioé secondo le caratteristiche degli alberi, del suolo, della disponibilità e del costo della manodopera.
Sostanzialmente esistono due diversi tipi di raccolta:

1) raccolta manuale delle olive direttamente dall'albero (brucatura);

2) raccolta delle olive a terra o su reti in seguito al loro distacco naturale (cascola) o forzato, mediante percussione della chioma con pertiche (bacchiatura), oppure con l'impiego di vibratori meccanici od apparecchiature pneumatiche..
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Cascola

Messaggioda domaer » mar gen 16, 2007 8:0 1 pm

"Cascola" credo che ormai questo metodo di raccolta sia stato abbandonata in diverse regioni d'Italia, vista la cattiva qualità dell'olio che si produceva.

Siete daccordo!!
branconi
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 12, 2007 6:0 1 pm

Re: Cascola

Messaggioda branconi » mar feb 13, 2007 12:0 1 pm

Beh dipende, la cascola è ancora utilizzata in regioni dove per via delle condizioni del terreno siti in collina o montagne purtroppo non possono fare altrimenti, poi in alcune zone della piana di Gioa Tauro ancora esiste la raccolta a Terra... o in altre zone del Sud Italia, beh purtroppo i prezzi all'ingrosso sia nelle piazze di raccolta olio sfuso che negli scafali dei supermercati sono bassi sarebbe controproducente raccoglierli a mano.
ruby
Messaggi: 82
Iscritto il: gio gen 25, 2007 4:0 1 pm

Strategie contro il mercato

Messaggioda ruby » mar feb 13, 2007 12:0 1 pm

io sono daccordo ma come evidenzia Branconi purtroppo alcuni imprenditori stanno ritornando indietro perchè le tasse salgono e i prezzi scendono ma i frantoiani credo che abbiamo capito solo da un pò che il prezzo lo possiamo stabilire anche noi trattenendo l'olio delle molende fino a che il prezzo non sale!!!.... che ne pensate?
miky
Messaggi: 54
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Strategie contro il mercato

Messaggioda miky » lun feb 26, 2007 2:0 1 pm

Posso solo consigliare che per velocità, qualità, risparmio conviene lo scuotitore, io personalmente sono da 10 anni che lavoro con questo sistema di raccolta, anno dopo anno incrementando sempre più la velocità di esecuzione e ne traggo solo guadagni, la raccolta a mano sarebbe la migliore ma quanto dovrebbe costare l'olio extravergine dopo 50 euro a litro.
branconi
Messaggi: 35
Iscritto il: lun feb 12, 2007 6:0 1 pm

SEI sono i metodi di raccolta

Messaggioda branconi » mer mag 16, 2007 4:0 1 pm

I metodi di raccolta sono sei!
1 Tradizionale
2 Brucatura
3 Pettinatura
4 Scrollatura
5 Abbacchiatura
6 Raccattatura
Quale per voi è la migliore
testiori
Messaggi: 23
Iscritto il: mar lug 24, 2007 7:0 1 pm

Re: SEI sono i metodi di raccolta

Messaggioda testiori » mar set 11, 2007 2:0 1 pm

branconi ha scritto:I metodi di raccolta sono sei!
1 Tradizionale
2 Brucatura
3 Pettinatura
4 Scrollatura
5 Abbacchiatura
6 Raccattatura
Quale per voi è la migliore
Per me la migliore è
5 Abbacchiatura
Gianfryy
Messaggi: 4
Iscritto il: mar nov 04, 2014 5:0 1 pm

Re: Due metodi di raccolta olive.

Messaggioda Gianfryy » mer nov 05, 2014 1:0 1 pm

salve a tutti, sono da poco nel forum, mi sono iscritto perche finalmente ho realizzato il mio sogno e sono riuscito ad avere un oliveto, non eccessivamente enorme, ma quanto basta per produrre un po di olio per casa. devo dire che non so moltissimo sulla produzione dell´olio eccomi perche sono qui...come raccolta conoscevo lo scuotitore e penso che sia quello più utilizzato, la cascola penso che non si usi più (visto che le olive si posso rovinare) e sinceramente la brucatura non mi sembra che si faccia più, se no sai quanto costa l´olio! Quest´ultima lo portei fare io visto che non ho cosi´tantissime piante. la Scrollatura non la conosco, qualcuno mi puo illuminare´grazie
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: Due metodi di raccolta olive.

Messaggioda Sergio Enrietta » mer nov 05, 2014 4:0 1 pm

:P
Io quest'anno con l'aumento della produzione ho abbandonato la raccolta con cassetta sulla pancia appesa al collo e rastrellino, e ti dico con vero sollievo.
Per raccogliere 7/8 kg ora arrivavo a sera esausto con male al collo e spalle. :(

Sono passato alle reti, io sto in montagna su terrazzamenti stretti con muri alti, quindi reti strette.
Ho comprato reti 8x8 metri, con spacco, le ho scucite oltre lo spacco, ricavandone reti 8x4 metri.
Una l'ho tagliata a metà ricavandone un 4x4 mt, a queste ho fatto un taglio (spacco) di un metro e mezzo, in modo da posare veloce la rete attorno alle piante piccole singole, spacco di un metro e mezzo verso nord dove le chiome sono minori.

Dato che le reti sono strette e poco estese sono di facile posa per un uomo o donna soli, essendo poco estesa l'area coperta da rete, ho l'esigenza di far cadere le olive il più vicino possibile all'estensione delle chiome, quindi ho e mantengo, piante piccole, non più alte di 4 metri.

Con lo scuotitore a gancio, con motore spalleggiato da 53cc aggancio i rami che entrano nel gancio 35mm, meglio se più piccoli, una accellerata e se non sono olive tipo Canino o simili, vale a dire piccole e di difficile distacco, cadono tutte vicine senza una ferita, al massimo ferisco il ramo se non ho agganciato in modo perpendicolare.
Via via scuoto tutti i rami possibili, senza perdermi in quelli troppo piccoli o difficili, questo su 5/6 piante, sotto alla quale avevo prima steso le reti.
Poi se ne vale la pena con un abbacchiatore elettrico, col nome del navigatore Greco Ulisse, scuoto le restanti, anche questo non spara le olive lontano a meno di manovre errate.
Poi con il rastrellino con manico tiro giù manualmente le ultime.
:P
Recupero le olive, ridistendo le reti, sotto altre 5/6 piante, per ricominciare la stessa solfa. :lol:

Con questo metodo, da SOLO la raccolta è facile, e non faticosa.
:twisted: Se invece hai dei volontari che ti aiutano a stendere le reti, raccogliere le olive superstiti, ecc, fai prima, devi solo scuotere, :evil: ma a fine giornata sei distrutto, alle braccia, alla schiena, ecc, lo scuotitore non perdona ti distrugge, preso a piccole dosi, è un gioco, esageri e è il disastro :wink:
Buona raccolta
Gianfryy
Messaggi: 4
Iscritto il: mar nov 04, 2014 5:0 1 pm

Re: Due metodi di raccolta olive.

Messaggioda Gianfryy » lun nov 10, 2014 10:0 1 am

SergioE, grazie per i chiarimenti, immagino che lo scuotitore ti distrugga veramente...quindi la rete mi sembra che sia la cosa migliore, più semplice e anche la meno faticosa. Benissimo, sicuramente userò in futuro il sistema delle reti, visto che di piante non ne ho tante e sono la maggior parte da solo, quindi dovrebbe funzionare bene, senza nessun problema...gia a avevo paura che la raccolta delle olive fosse faticosa come la vendemmia, quella ti spacca la schiena.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite