A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

I vari metodi di raccolta delle olive utilizzati dagli olivicoltori in Italia e all'estero

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mer nov 12, 2014 1:0 1 pm

E' argomento di discussione la mosca olearia e i danni che produce alle olive,distruggendole. Qualcuno di voi ha provato a contrastare questo insetto con l'uso preventivo del CAOLINO? che risultati avete ottenuto , usando questo prodotto naturale si può dire ancora biologico il raccolto e l'olio ottenuto?
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mer nov 12, 2014 1:0 1 pm

Incuriosito ho cercato qualche articolo su questi trattamenti, spero non andare contro le regole del forum allegandoli.

http://archiviopoli.arsia.toscana.it/Us ... %20bis.pdf
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar feb 03, 2015 6:0 1 pm

A PROPOSITO DELLA MOSCA OLEARIA

Con questo freddo non dimenticatevi della mosca, portate loro qualche coperta tra gli ulivi che tenga caldo questo animaletto, perchè con la neve che sta venendo altrimenti muoiono tutte e il prossimo anno si sentirà la loro mancanza, Sergio, tu porta loro il Vin Brule' che le riscaldi un poco.
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda Sergio Enrietta » mar feb 03, 2015 10:0 1 pm

:D
Non è necessario, da me è primavera, mai vista tanta inversione termica, ho una camelia che in genere fiorisce a fine marzo, è fiorita al 50%, ci sono fiori di tarassaco, e oggi ho visto un mandorlo tutto fiorito. :|

Vedremo in seguito, però per ora dorme sonni tranquilli.

Invece quanto al caolino, ho visto una foto di un ramo con olive imbrattato con tale prodotto, :shock: io non ridurrò le mie olive in quello stato, anche se per una nobile causa.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mer feb 04, 2015 1:0 1 pm

SergioE ha scritto::D
Non è necessario, da me è primavera, mai vista tanta inversione termica, ho una camelia che in genere fiorisce a fine marzo, è fiorita al 50%, ci sono fiori di tarassaco, e oggi ho visto un mandorlo tutto fiorito. :|
*******************************************************************************************************************************
Giovanni, sei tu il sole che brilla nel tuo cielo, riscaldi.


Vedremo in seguito, però per ora dorme sonni tranquilli.
*******************************************************************************************************************************
Parli dormi tranquillo per la mosca? è in agguato, vedrai quando i primi frutti cresceranno, verrà a riscuotere la sua parte di raccolto.


Invece quanto al caolino, ho visto una foto di un ramo con olive imbrattato con tale prodotto, :shock: io non ridurrò le mie olive in quello stato, anche se per una nobile causa.
********************************************************************************************************************************
Il Caolino riduce i rami dell'ulivo molto sporchi, ma gli altri prodotti chimici dati all'ulivo li evidenziano puliti, riducendo però lo stomaco delle persone allo stato dei rami con Caolino, anche se poi sospendete prima del raccolto.
Il Casone usa soltanto Caolino ma ha perso tutto il raccolto, mi hanno detto che forse è stata colpa della continua pioggia che lavava gli ulici appena irrorati di Caolino e perciò pur ripetendo con attenzione, la protezione degradabile del Caolino non restava sulle fogli e rami per allontanare la mosca, tutto il raccolto 2014 perduto, tutto quanto.
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda Sergio Enrietta » mer feb 04, 2015 10:0 1 pm

:twisted:
Quindi la risposta circa l'efficacia del caolino e altri sistemi al di fuori del dimetoato, in caso di forte infestazione è facilmente comprensibile.

Non sto facendo pubblicità per il principio attivo, solo constato l'amara realtà.

In ogni caso da me non ha diritto di cittadinanza ne l'uno "pulito", ne l'altro "sporco". :mrgreen:
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mer feb 04, 2015 11:0 1 pm

SergioE ha scritto::twisted:
Quindi la risposta circa l'efficacia del caolino e altri sistemi al di fuori del dimetoato, in caso di forte infestazione è facilmente comprensibile.

Non sto facendo pubblicità per il principio attivo, solo constato l'amara realtà.

In ogni caso da me non ha diritto di cittadinanza ne l'uno "pulito", ne l'altro "sporco". :mrgreen:
non ho capito nessuna delle tre risposte, spiegati meglio
Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda Sergio Enrietta » gio feb 05, 2015 6:0 1 pm

:(
Purtroppo mi duole constatare che in caso di infestazione grave da Bactrocera oleae (mosca) l'unico rimedio efficace è quello a base di dimetoato.
Non la trovo per niente una favorevole constatazione, però così al momento pare essere.
E chissà per quanto ancora. :|
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » gio feb 05, 2015 7:0 1 pm

SergioE ha scritto::(
Purtroppo mi duole constatare che in caso di infestazione grave da Bactrocera oleae (mosca) l'unico rimedio efficace è quello a base di dimetoato.
Non la trovo per niente una favorevole constatazione, però così al momento pare essere.
E chissà per quanto ancora. :|
Da quanto hai potuto leggere tu, quali disturbi provocherà questo farmaco che resterà come residuo nell'olio, dove più o meno, quando ingerito nel cibo condito.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 924
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda GIULIANO LODOLA » gio feb 05, 2015 9:0 1 pm

SergioE ha scritto::(
Purtroppo mi duole constatare che in caso di infestazione grave da Bactrocera oleae (mosca) l'unico rimedio efficace è quello a base di dimetoato.
Non la trovo per niente una favorevole constatazione, però così al momento pare essere.
E chissà per quanto ancora. :|
A quanto mi hanno detto quelli del Casone che danno soltanto Caolino agli ulivi da sempre, sembra che quest'anno la disinfestazione e protezione non sia riuscita non perchè il Caolino non crea una protezione all'attacco della mosca, ma soltanto perchè pioveva ogni giorno e l'irrorazione del caolino era lavata dalla pioggia del giorno/i dopo , in pratica loro davano caolino e la pioggia lavava subito gli ulivi, la mosca ha banchettato.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite