A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

I vari metodi di raccolta delle olive utilizzati dagli olivicoltori in Italia e all'estero

Moderatori: foxhy, Paoloadm, ruby, torejeo

Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Re: A PROPOSITO DI MOSCA E "" CAOLINO ""

Messaggioda Sergio Enrietta » mar feb 10, 2015 9:0 1 am

GIULIANO LODOLA ha scritto:
SergioE ha scritto:................
......................
Sergio, anche senza ulivi nell'orto, ho degli oli in casa favolosi.
:twisted:
E non hai ancora assaggiato il mio, olio stellato. :mrgreen:

:(
Al momento non ne ho neanche un campione che prima di eventualmente soddisfare te, soddisfi pienamente me, per farlo considerare olio degno di assaggio, non perché penso piaccia in assoluto, ma perché deve sorprendere sia nel bene che nel male, ovviamente propenderei per la prima.

Chissà se l'anno entrante sarà quello buono, per sorprendere prima me è poi anche te o altri colleghi.
Vedi la differenza tra chi produce e chi come farfalla vola di fiore in fiore a intingere la trombetta. :lol:

In ogni caso il mio non avrà l'eventuale profumo del caolino o altre sostanze, io spero nella clemenza del giudice, pardon della mosca. :wink:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti