vendita a grossista

Discussione su tematiche amministrative, regolamenti, rifermanti legislativi, consigli sulla corretta amministrazione di un frantoio oleario ecc.

Moderatori: Paoloadm, ruby, torejeo

lilium
Messaggi: 4
Iscritto il: sab gen 24, 2009 12:0 1 pm

vendita a grossista

Messaggioda lilium » gio set 05, 2013 12:0 1 pm

dovendo vendere 60 lt di olio a grossista austriaco,chiedo se posso usare latte superiori ai 5 lt.La norma prevede l'uso di contenitori superiori ai 5 lt per comunita', ristoranti,ma il grossista?Grazie
buonoil
Messaggi: 33
Iscritto il: mar nov 24, 2009 11:0 1 pm

Re: vendita a grossista

Messaggioda buonoil » ven set 06, 2013 2:0 1 pm

Il grossista che attività svolge? a un ristorante, gestisce una mensa, lo deve rivendere con il suo marchio ecc. ecc.
Se è semplicemente un grossista che a sua volta lo rivende secondo me puoi venderlo come ti pare (ovviamente con le opportune scartofie del caso, bolla fattura e certificazioni varie).
lilium
Messaggi: 4
Iscritto il: sab gen 24, 2009 12:0 1 pm

Re: vendita a grossista

Messaggioda lilium » dom set 08, 2013 12:0 1 pm

il grossista e' un importatore di alimenti in Austria che poi rivende ai suoi clienti,quindi con il mio marchio.Grazie molte,comunque,per l'opinione espressa.
riky
Messaggi: 45
Iscritto il: lun apr 11, 2011 9:0 1 pm

Re: vendita a grossista

Messaggioda riky » lun set 09, 2013 3:0 1 pm

Ciao, in Italia e in tutta la comunità europea vale tassativamente quanto da te espresso, quindi non superiore a 5 litri con relativa etichetta a norma di legge (vedi regolamenti Europei). Se invece devi vendere fuori EU devi attenerti alle leggi dello stato in cui esporti il prodotto.

.....gli Stati membri possono fissare una capacità massima degli imballaggi superiore a cinque litri, in funzione del tipo di stabilimento di cui trattasi. Ti conviene informarti se percaso in Austria esiste qualche legge che dia la possibilità di confezionare olio in contenitori diversi.
Leggi articolo 2 del REGOLAMENTO (CE) N. 1019/2002
http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/Lex ... 031:IT:PDF

Buona fortuna e facci sapere.....
lilium
Messaggi: 4
Iscritto il: sab gen 24, 2009 12:0 1 pm

Re: vendita a grossista

Messaggioda lilium » mer set 11, 2013 7:0 1 pm

ciao grazie dell'informazione,faro' sapere
save
Messaggi: 1
Iscritto il: gio gen 23, 2014 11:0 1 am

Re: vendita a grossista

Messaggioda save » lun gen 27, 2014 7:0 1 pm

Salve a tutti ... da qualche anno produco olio di oliva seguendo tutti i criteri per fare un prodotto buono ... ho iniziato perche' una mia parente diceva che le olive le avrebbe buttate in quanto lei impossibilitata a raccoglierle , allora mi sono offerto di andare io , cosa che facevo fin da bambino essendo originario della calabria .... anno dopo anno essendo che gli abitanti del paesello sulle colline pre-aspromontane avanzano con l'età e non piu' in grado di effettuare la raccolta io mi offrivo volontario per la raccolta raggiungendo quest'anno una produzione di quasi 2000 lt di olio , un po' eccessiva per il mio fabbisogno ma a costo di vedere le olive perse sono soddisfatto del mio faticoso lavoro .
Volevo fare i complimenti al sito da dove ho preso molti spunti per le molteplici informazioni ricevute.
Poi volevo chiedere un consiglio per quanto riguarda la commercializzazione del prodotto in modo legale ... fin ora lo davo a colleghi e amici ad un prezzo secondo me in base alle spese e energie personali molto irrisorio , ho capito che il mercato è molto ristretto, ma ho iniziato non per arricchirmi ma per tradizione e non riuscivo a vedere tutte quelle olive perse sopratutto sentendo parlare di crisi economica , e un controsenso buttare un alimento cosi importante essendoci tanta crisi come si dice.
Vi chiedo come posso iniziare mantenendomi su una produzione dei 2/3 mila litri di olio di oliva puro, essendo un produttore con i terreni e olive di terzi a poterlo vendere con tranquillità e in modo legale ???? naturalmente mantenendo un prezzo ragionevole per via della crisi :( ..... vi ringrazio anticipatamente e complimenti di nuovo per il sito :D
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: vendita a grossista

Messaggioda marcomdd » mar gen 28, 2014 9:0 1 am

save ha scritto:Salve a tutti ... da qualche anno produco olio di oliva seguendo tutti i criteri per fare un prodotto buono ... ho iniziato perche' una mia parente diceva che le olive le avrebbe buttate in quanto lei impossibilitata a raccoglierle , allora mi sono offerto di andare io , cosa che facevo fin da bambino essendo originario della calabria .... anno dopo anno essendo che gli abitanti del paesello sulle colline pre-aspromontane avanzano con l'età e non piu' in grado di effettuare la raccolta io mi offrivo volontario per la raccolta raggiungendo quest'anno una produzione di quasi 2000 lt di olio , un po' eccessiva per il mio fabbisogno ma a costo di vedere le olive perse sono soddisfatto del mio faticoso lavoro .
Volevo fare i complimenti al sito da dove ho preso molti spunti per le molteplici informazioni ricevute.
Poi volevo chiedere un consiglio per quanto riguarda la commercializzazione del prodotto in modo legale ... fin ora lo davo a colleghi e amici ad un prezzo secondo me in base alle spese e energie personali molto irrisorio , ho capito che il mercato è molto ristretto, ma ho iniziato non per arricchirmi ma per tradizione e non riuscivo a vedere tutte quelle olive perse sopratutto sentendo parlare di crisi economica , e un controsenso buttare un alimento cosi importante essendoci tanta crisi come si dice.
Vi chiedo come posso iniziare mantenendomi su una produzione dei 2/3 mila litri di olio di oliva puro, essendo un produttore con i terreni e olive di terzi a poterlo vendere con tranquillità e in modo legale ???? naturalmente mantenendo un prezzo ragionevole per via della crisi :( ..... vi ringrazio anticipatamente e complimenti di nuovo per il sito :D
siuramente devo avere dei contratti con i proprietari dei terreni.
poi ti puoi rivolgere a un frantoio che te lo confeziona anche in modo che non hai problemi nè di estrazione, nè di imbottigliamento.
a quel punto lo devi mettere sul commercio con una partita iva. diventeresti un commerciante. il fatto è che per 2000-3000 litri non so quanto convenga.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite