cambio macchinari, quali adempimenti?

Discussione su tematiche amministrative, regolamenti, rifermanti legislativi, consigli sulla corretta amministrazione di un frantoio oleario ecc.

Moderatori: Paoloadm, ruby, torejeo

passioneolio
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ago 26, 2014 1:0 1 pm

cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda passioneolio » mar ago 26, 2014 1:0 1 pm

Buongiorno,
sono proprietario di un piccolo frantoio che lavora unicamente conto terzi. Quest'anno ho acquistato dei nuovi macchinari. Sapete mica se devo fare qualche comunicazione prima dell'inizio della campagna per segnalare queste variazioni? Con tutta questa burrocrazia si ha sempre paura di sbagliare qualcosa!! :roll: Grazie a chi risponderà
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda marcomdd » mar ago 26, 2014 6:0 1 pm

No. Devi avere certificazione ce di ogni macchinario. Aggiorna le portate dell'impianto nel sian. Ciao
passioneolio
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ago 26, 2014 1:0 1 pm

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda passioneolio » mer ago 27, 2014 11:0 1 am

Grazie Marco! Allora tutto già fatto, un saluto, buona giornata
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda gion73 » lun set 01, 2014 6:0 1 pm

Sarebbe anche molto bello poter dire che quando si sostituiscono i macchinari e ci sono incrementi di valore non bisogna andare in catasto a variare il valore complessivo dell' opificio. Putroppo non è così.
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda marcomdd » mar set 02, 2014 7:0 1 am

gion73 ha scritto:Sarebbe anche molto bello poter dire che quando si sostituiscono i macchinari e ci sono incrementi di valore non bisogna andare in catasto a variare il valore complessivo dell' opificio. Putroppo non è così.
non ho capito cosa centra il catasto e quindi il valore dell'immobile con quello che ci sta dentro.
mica vorrai dire che se nel frantoio metto dei lingotti d'oro devo andare in catasto a variare il valore dell'immobile ? :shock:
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda gion73 » mar set 02, 2014 10:0 1 am

E si! E si! date un'occhiata alla circolare n. 6 del 30 novembre 2012 dell'agenzia del territorio e vi renderete conto che nella valutazione degli immobili di tipo "D" viene presa in considerazione l'eventuuale presenza di ogni tipologia di impianto che sia fisso nel tempo ossia "stabile" (quindi impianti, canali, pannelli fotovoltaici, turbine e rotori di turbine eoliche).
marcomdd ha scritto:
gion73 ha scritto:Sarebbe anche molto bello poter dire che quando si sostituiscono i macchinari e ci sono incrementi di valore non bisogna andare in catasto a variare il valore complessivo dell' opificio. Putroppo non è così.
non ho capito cosa centra il catasto e quindi il valore dell'immobile con quello che ci sta dentro.
mica vorrai dire che se nel frantoio metto dei lingotti d'oro devo andare in catasto a variare il valore dell'immobile ? :shock:
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda marcomdd » mar set 02, 2014 10:0 1 am

gion73 ha scritto:E si! E si! date un'occhiata alla circolare n. 6 del 30 novembre 2012 dell'agenzia del territorio e vi renderete conto che nella valutazione degli immobili di tipo "D" viene presa in considerazione l'eventuuale presenza di ogni tipologia di impianto che sia fisso nel tempo ossia "stabile" (quindi impianti, canali, pannelli fotovoltaici, turbine e rotori di turbine eoliche).
marcomdd ha scritto:
gion73 ha scritto:Sarebbe anche molto bello poter dire che quando si sostituiscono i macchinari e ci sono incrementi di valore non bisogna andare in catasto a variare il valore complessivo dell' opificio. Putroppo non è così.
non ho capito cosa centra il catasto e quindi il valore dell'immobile con quello che ci sta dentro.
mica vorrai dire che se nel frantoio metto dei lingotti d'oro devo andare in catasto a variare il valore dell'immobile ? :shock:
per fortuna che i lingotti non sono nella lista
monicella
Messaggi: 93
Iscritto il: ven gen 10, 2014 8:0 1 pm

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda monicella » gio set 04, 2014 11:0 1 am

Buongiorno a tutti.
Ciao Marco, quando ho cambiato io qualche macchina in frantoio, ho dovuto fare la comunicazione all'ispettorato provinciale dell'agricoltura, non ricordo adesso a quale settore
Dopo la comunicazione , sono stato contattato da quell'ufficio, che mi ha dato appuntamento per una verifica poi effettuata.
Questo nel mese di ottobre 2009. Adesso non saprei.
Mi ricordo bene però che i due funzionari hanno preso tutte le notizie relative alle macchine, con portate, cicli produttivi, e disposizioni dentro l'opificio.
Probabilmente tutto serviva per la verifica di fine campagna?
Saluti a tutti
marcomdd
Messaggi: 1975
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am
Località: (RM)

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda marcomdd » gio set 04, 2014 2:0 1 pm

monicella ha scritto:Buongiorno a tutti.
Ciao Marco, quando ho cambiato io qualche macchina in frantoio, ho dovuto fare la comunicazione all'ispettorato provinciale dell'agricoltura, non ricordo adesso a quale settore
Dopo la comunicazione , sono stato contattato da quell'ufficio, che mi ha dato appuntamento per una verifica poi effettuata.
Questo nel mese di ottobre 2009. Adesso non saprei.
Mi ricordo bene però che i due funzionari hanno preso tutte le notizie relative alle macchine, con portate, cicli produttivi, e disposizioni dentro l'opificio.
Probabilmente tutto serviva per la verifica di fine campagna?
Saluti a tutti
si pure io prima la facevo ma non mi risulta sia ancora un obbligo o forse sono in errore ?
gion73
Messaggi: 1541
Iscritto il: gio dic 30, 2010 4:0 1 pm

Re: cambio macchinari, quali adempimenti?

Messaggioda gion73 » gio set 04, 2014 3:0 1 pm

Credo chè l'adempimento effettuato sul sian sia sostitutivo dei precedenti obblighi.
marcomdd ha scritto:
monicella ha scritto:Buongiorno a tutti.
Ciao Marco, quando ho cambiato io qualche macchina in frantoio, ho dovuto fare la comunicazione all'ispettorato provinciale dell'agricoltura, non ricordo adesso a quale settore
Dopo la comunicazione , sono stato contattato da quell'ufficio, che mi ha dato appuntamento per una verifica poi effettuata.
Questo nel mese di ottobre 2009. Adesso non saprei.
Mi ricordo bene però che i due funzionari hanno preso tutte le notizie relative alle macchine, con portate, cicli produttivi, e disposizioni dentro l'opificio.
Probabilmente tutto serviva per la verifica di fine campagna?
Saluti a tutti
si pure io prima la facevo ma non mi risulta sia ancora un obbligo o forse sono in errore ?

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite