L'olio tunisino... a chi giova?

Discussioni su varietà, qualità, costi di produzione, coretta conservazione dell'olio extravergine di oliva ecc.

Moderatori: Paoloadm, foxhy, torejeo, ruby

torejeo
Messaggi: 233
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda torejeo » mar mar 15, 2016 2:0 1 pm

La Commissione Europea, dietro la proposta della Mogherini (voluta a Bruxelles da Renzi :? ) e con la complicità degli eurodeputati italiani del PD :evil: , ha consentito l'entrata nell'Unione Europea senza dazio unilaterale, fino alla fine del 2017, di ulteriori 35.000 tonnellate all'anno di olio d'oliva, in aggiunta alle attuali 56.700 tonnellate già previste dall'accordo di associazione UE-Tunisia, firmato nel lontano 1995 (ecco chi ha contribuito al crollo del prezzo negli anni successivi al 1995...), che il totale fanno 91.700 tonnellate (917.000 quintali, ossia 91.700.000 di kg di olio!!), quasi un terzo della produzione italiana (in caduta libera rispetto allo storico degli ultimi 20 anni, crollo produttivo causato anche dal calo dei prezzi all'origine, dallo scarso ricambio generazionale, dalla mancata programmazione economica-politica e dalla latitanza dei vari sindacati "distratti" dalle quote/premi comunitari).

Comunque sono cifre che hanno fatto della Tunisia nel 2015 il terzo esportatore, dopo la Spagna e la Grecia (entrambi Paesi che almeno fanno parte dell'Unione Europea) .

Purtroppo, all'aumento delle importazioni extracomunitarie dalla Tunisia, in italia nel 2015 sono quadruplicate anche le frodi nel settore degli oli e dei grassi, con un incremento record del + 278% rispetto al 2014. Il rischio concreto è dunque il moltiplicarsi di frodi, con gli oli di oliva importati che vengono spesso mescolati con quelli nazionali, un danno per i consumatori e per i produttori italiani, sempre più strozzati dalla crisi e dalla burocrazia italiana ed europea che ci impongono continui balzelli e tasse...per poi svenderci...per favorire le multinazionali alimentari e qualche potentato politico tunisino (grandi latifondisti...), non certo il popolo tunisino.

Di seguito chi ci ha svenduto (dichiarazioni tratte dal sito web della Commissione Europea):

L'Alta rappresentante/Vicepresidente Federica Mogherini (del PD, voluta da Renzi) ha dichiarato:
"Circostanze eccezionali richiedono misure eccezionali. La proposta odierna è un segnale forte della solidarietà dell'UE con la Tunisia, e fa seguito all'impegno che ho assunto lo scorso luglio nei confronti del primo ministro Essid e del ministro degli Affari esteri Baccouche. In questo periodo difficile la Tunisia può contare sul sostegno dell'UE."

Il Commissario per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale, Phil Hogan, e la Commissaria per il Commercio, Cecilia Malmström, hanno aggiunto:
"Questa iniziativa è il risultato dell'impegno assunto dall'UE per aiutare l'economia tunisina dopo i recenti eventi drammatici. È uno sforzo concreto a favore di uno dei settori economici più importanti del paese e mira a creare più posti di lavoro per i cittadini tunisini."

La misura è stata concepita tenendo conto del suo impatto sul settore europeo dell'olio d'oliva. :shock: :evil:

Grazie all'iniziativa odierna le esportazioni tunisine di olio d'oliva nell'UE aumenteranno, generando un vantaggio economico a breve termine altamente necessario per la Tunisia.
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda domaer » ven mar 18, 2016 8:0 1 pm

La risposta è che giova ai grossi imbottigliatori di olio, che campano di rendita dietro i marchi italiani famosi in tutto il mondo che per decenni hanno sfruttato la nostra filiera, e adesso da quando sono finiti sotto mano straniere, nelle loro bottiglie c'è solo olio comunitario o extracomunitario, di italiano ormai c'è solo il marchio.
Questo vale in altri settori dell'agroalimentare e non solo. Il vero made in Italy rischia di scomparire.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 929
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda GIULIANO LODOLA » gio mar 24, 2016 6:0 1 pm

Ogni giorno ne imparo una nuova , ho letto quale motivo ha convinto l'Europa a importare olio Tunisino per aiutare la Tunisia , sono allibito , l'Italia e gli Italiani chi li aiuta..

La Commissione europea intende aiutare l’economia della Repubblica tunisina per i danni al settore del turismo derivanti dall’attentato di Sousse – avvenuto lo scorso 26 giugno e nel quale trovarono la morte 37 persone in due alberghi – e ha proposto al Parlamento europeo ed al Consiglio di concedere alla Tunisia di poter esportare temporaneamente verso l‘Unione, per gli anni 2016 e 2017, un ulteriore contingente tariffario senza dazio di olio d’oliva: ben 35mila tonnellate.
Un di più, visto che la Tunisia ad oggi già beneficia di un primo contingente tariffario senza dazio di olio di oliva - pari a 56.700 tonnellate - che viene importato dalla Ue.
100.000 Tonnellate , vero che magari entra in tutta Europa ma chissà perché poi è sempre l'Italia che la paga trovandolo spacciato per Italiano.

Capito l'Europa? e cosa ha fatto fino ora per noi?
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 929
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda GIULIANO LODOLA » gio mar 31, 2016 1:0 1 pm

domaer ha scritto:La risposta è che giova ai grossi imbottigliatori di olio, che campano di rendita dietro i marchi italiani famosi in tutto il mondo che per decenni hanno sfruttato la nostra filiera, e adesso da quando sono finiti sotto mano straniere, nelle loro bottiglie c'è solo olio comunitario o extracomunitario, di italiano ormai c'è solo il marchio.
Questo vale in altri settori dell'agroalimentare e non solo. Il vero made in Italy rischia di scomparire.
I TUNISINI SI SONO OFFESI PER QUANTO DETTO SUL LORO OLIO , ”campagna immorale e aggressiva” PAGHINO I DAZIO PRIMA DI LAMENTARSI , O NO!

La Tunisia si scaglia contro l'Italia: attacco al nostro olio di oliva come quarta guerra punica
L’associazione tunisina Forza Tounes ha annunciato di voler lanciare una contro campagna a difesa dell’olio tunisino intitolata ”L’olio come il pesce, non ha nazionalità” per contrastare quella attualmente in corso sui media italiani
L’associazione tunisina Forza Tounes ha denunciato in conferenza stampa la campagna di denigratoria condotta, a detta del presidente Souhail Bayoudh, da alcuni media italiani, pubblici e privati, contro l’olio d’oliva tunisino criticando la passività del governo tunisino sulla vicenda.
Il riferimento è ovviamente alle polemiche scaturite in Italia alla recente decisione del parlamento europeo di accordare alla Tunisia la possibilità di esportare una quota di 70 mila tonnellate di olio di oliva senza dazi per due anni, oltre a quella già consentita.
L’associazione della società civile per la cultura, la cittadinanza e libertà, Forza Tounes, ha annunciato di voler lanciare una contro campagna a difesa dell’olio tunisino intitolata ”L’olio come il pesce, non ha nazionalità” proprio per contrastare quella attualmente in corso sui media italiani.
Il suo presidente Bayoudh inoltre chiede le dimissioni dei ministri del Commercio e dell’Agricoltura tunisini per la passività dimostrata in rapporto alla vicenda, e invita il governo tunisino a richiamare l’ambasciatore d’Italia a Tunisi per protestare contro questa ”campagna immorale e aggressiva” definendola come quarta guerra punica.

PRESO DA TEATRO NATURALE
Fonte: Ansamed
di C. S.
pubblicato il 22 marzo 2016 in Tracce > Mondo
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda domaer » ven apr 01, 2016 12:0 1 pm

L'olio come il pesce...puzza dalla testa.
Quindi dopo la campagna pubblicitaria pro olio di palma, ci sarà anche quella pro olio tunisino!
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 929
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda GIULIANO LODOLA » mar apr 12, 2016 4:0 1 am

Olio tunisino, ecco il colpo di grazia Invasi col voto di Kyenge & Co.
Arriva oggi il via libera definitivo all'aumento delle importazioni senza dazi di olio tunisino.
Una norma che il Pd (che l'ha votata all'Europarlamento) e Cecile Kyenge hanno definito come un aiuto alla Tunisia in difficoltà economica a causa del terrorismo e dell'instabilità economica. Il Consiglio dei ministri dell'agricoltura e della pesca oggi a Lussemburgo ha discusso provvedimento che aumenta la quota di import di olio d'oliva dalla Tunisia sul mercato europeo. E ha dato il via libera definitivo.

Capito come si aiuta l'agricoltura Italiana , oggi la paga il nostro Extravergine con il benestare dell'Europa , a volte mi chiedo che geni abbiamo a guidarci.
reposti69
Messaggi: 134
Iscritto il: ven set 21, 2007 12:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda reposti69 » ven apr 15, 2016 10:0 1 am

Mentre i giovani del Sud e non solo sono costretti ad emigrare. VERGOGNA!
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 929
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda GIULIANO LODOLA » ven apr 15, 2016 12:0 1 pm

reposti69 ha scritto:Mentre i giovani del Sud e non solo sono costretti ad emigrare. VERGOGNA!
VERGOGNA! e sei già troppo rispettoso nel tuo sfogo , leggo che da anni cercano di aiutare il Sud per dare lavoro ai giovani che oggi non hanno futuro lavorativo , pagine di buoni propositi e poi i risultati sono l'opposto.

Vuoi aiutare il Sud? inizia a proporre e promuovere i suoi prodotti alimentari , il Sud Italia sarebbe la California dell'Italia per agricoltura , i migliori prodotti sono la storia del Sud , gli ulivi e i migliori Extravergini ne parliamo sempre , proponiamoli allora e ti tagliano le gambe con la detassazione degli stranieri e poi il ridicolo del motivo , VOGLIAMO AIUTARE LA TUNISIA PERCHE' HA AVUTO DANNI AL TURISMO CAUSA ATTENTATI , e gli Italiani chi li aiuta , poi leggi chi vota e trovi che promuove questa cosa il partito che era dei lavoratori , pensi , lo è ancora con queste premesse , intendiamoci io sono apolitico e racconto solo fatti , poi leggi ancora per capire quali ministri appoggiano questa idea geniale per aiutare il Sud , e leggo Cécile Kyenge , e qua non posso dire nulla perché veramente con questa mossa ha aiutato il continente dove è nata , nulla da dire ha fatto bene , su Google tra le sue caratteristiche trovo le sue letture ,
Libri: "Ho sognato una strada, Ho sognato una strada. I diritti di tutti" . E i diritti del suo paese di oggi chi li difende se i nostri ministri difendono quelli di altri, opera meritoria sicuramente ma non vedo buona l'idea di questo regalo.

Aiutiamo il Sud , ma è possibile che se voglio mangiare un TAROCCO o altra buona arancia Siciliana devo girare venti verdurai perché tutti vendono frutta Spagnola o comunque straniera? e quell'oro ricco di vitamine che sono le nostre arance mandarini limoni , farebbero lavorare moltissimi giovani se aiutata l'agricoltura , e a parole lo fanno ma poi leggi che neppure conviene raccogliere la frutta perché sarebbe fuori prezzo quella coltivata in Italia.

Risultato , buttiamo o svendiamo i nostri prodotti acquistando qualità dubbia all'estero e i nostri ragazzi sono senza lavoro , Reposti , è tutto giusto quello che pensi ma è come predicare al deserto , non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire , e le aziende chiudono come intelligentemente hai fatto tu.
Giuliano.
GIULIANO LODOLA
Messaggi: 929
Iscritto il: ven ott 31, 2014 2:0 1 pm

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda GIULIANO LODOLA » ven apr 15, 2016 1:0 1 pm

domaer ha scritto:L'olio come il pesce...puzza dalla testa.
Quindi dopo la campagna pubblicitaria pro olio di palma, ci sarà anche quella pro olio tunisino!
Non credo ci sia ne serva una campagna per questo olio , si pubblicizzerà da solo quando troverai bottiglie a 2,59€ sugli scaffali , Olio Extravergine di Oliva , OFFERTA , e lo acquistano senza leggere , anche perché se provi in un supermercato a leggere le etichette di più oli , dopo qualcuna non capisci più nulla , ci sono scritte moltissime cose inutili posizionate sempre in posti differenti da etichetta a etichetta e e più volte ho faticato a capire quello che cercavo , perciò la più grande pubblicità per la sua vendita sarà il cartello grande ben visibile che evidenzia il prezzo , il mio 2,59€ è a caso , ma ti assicuro che l'ho scritto perché sullo scaffale di un supermercato l'ho visto veramente , ce ne era una montagna a Novembre , olio nuovo raccolto , recitava il cartello , e ogni carrello ne aveva qualche bottiglia , dimenticavo , sulla bottiglia c'era il nome di una azienda italiana e tu ha poco da molire il meglio , tu lavori ma sono gli altri a vendere.
Giuliano.
Mi sono ricordato ora di un articolo apparso sui giornali due giorni fa' a proposito dell'olio di palma e della campagna che lo promuove.

Leggevo che Caprotti patron dei supermercati ESSELUNGA ha bandito da subito dai Supermencati Esselunga tutti i biscotti , grissini , merendine per bambini , cracker , e non ricordo cosa altro , CHE CONTENEVANO OLIO DI PALMA perché ritenuto dannoso alla salute , mi sembra lo stesso articolo riportava che anche Carrefour stava facendo altrettanto , queste sono le iniziative che aiutano.

SIGNOR CAPROTTI , IMMAGINA CHE PUBBLICITA' TROVARE NEI SUOI ESSELUNGA GRANDI CARTELLI CON SCRITTO :

"ESSELUNGA VENDE SOLTANTO OLIO ITALIANO"

Ne parlerebbe il mondo intero
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: L'olio tunisino... a chi giova?

Messaggioda domaer » sab mag 28, 2016 12:0 1 am

Secondo la legge europea appena approvata al Senato, per poi essere discussa alla Camera, la data di scadenza diventa libera, il produttore può indicare anche un termine superiore ai 18 mesi.

Alla data di scadenza, è necessario indicare l'anno di produzione o campagna olearia, questo vale solo se si tratta di un olio extra vergine di oliva italiano.

Mentre l'indicazione della campagna di produzione con la data di scadenza non è obbligatorio per le miscele di oli comunitari o comunitari ed extracomunitari.

Per i trasgressori è prevista la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 8.000 e la confisca del prodotto.

Vedremo cosa succederà il prossimo anno.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti