Quale centrifuga consigliate?

Tipologie di estrazione dell'olio di oliva, Tipologie e rese al quintale. Le varie differenze di estrazione a freddo o a caldo, ciclo continuo, tradizionale ecc.

Moderatori: Paoloadm, foxhy, torejeo, ruby

Rispondi
SIV
Messaggi: 1
Iscritto il: gio giu 01, 2023 4:0 1 pm

Re: Quale centrifuga consigliate?

Messaggio da SIV »

Salve a tutti,
voglio darei il mio contributo in merito all' argomento molto annoso e interessante aperto in questa discussione.
Prego tutti di riflettere su una cosa molto importante.
Fatevi da soli queste domande e aprite la mente.
1) Una centrifuga che da una x ma da richiede contunumente manutenzione e meglio di una centrifuga con resa minore y ma non si rompe o si usura spesso ???????
2) Una centrifuga che risparmia acqua in lavorazione e produca olio di qualità, ma richiede come i juke box , gettoni ugni campagna olearia, tali da superare i guadagni totali dell' intera campagna, e meglio di una centrifuga che rispetto a quella di prima richiede aggiunta di acqua in più, tale che le spese di smaltimento magari ammontano alla metà di quelle dei gettoni juke box.
meditate gente , meditate e attenti alle candele del gioco.

Oggi come oggi bisogna ragionare nel complesso della sostenibilità totale delle macchine non in modo relativo per singolo aspetto.
Ci sono soluzioni che permettono di lavorare a tre fasi riducendo di 2/3 il consumo H2O richiesta in lavorazione e con buoni risultati nella produzione dell' olio a livello di presenza di più polifenoli.
Prima di fare delle scielte documentatevi, e ricordate che i venditor sono dei mercanti e come tali si comportane nel dare consigli.
Affrontare la scelta in modo globale consultando dei veri competenti onesti aiuta tanto non a sceglirere questo o quello ma a farsi una corretta e giusta opinione su quale macchina scegliere.
ATTENZIONE NON ESISTE UNA BUONA MACCHINA IN ASSOLUTO, MA MACCHINE CON DIFFERENTI PREGI E DIFETTI.
Cercate di capire quali sono i pregi a voi necessari e irrinunciabili e i diffetti che non potete accettare.
torejeo
Messaggi: 252
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Quale centrifuga consigliate?

Messaggio da torejeo »

Il costo attuale di una nuova centrifuga è fuori portata per molti frantoiani italiani, specie per i conto terzisti e per i frantoi oleari ubicati in zone dove i costi (dalla raccolta alla molitura) sono diventati proibitivi.
Il capitale investito difficilmente verrà recuperato, per una serie di fattori ormai noti a tutti.
giacomofrat
Messaggi: 101
Iscritto il: dom gen 27, 2013 2:0 1 pm

Re: Quale centrifuga consigliate?

Messaggio da giacomofrat »

Ragazzi è tanto tempo che non scrivo!ma eccomi di nuovo quà per chiedere un consiglio!
Ho sostituito il mio vecchio frantoio e installato uno nuovo inserendo anche gli ultrasuoni!
La centrifuga che ho preso è l'X6 3 fasi (prima avevo il 718) ma il problema che ho è che ho l'acqua in uscita
sempre molto sporca di residui di sansa come se il livello dell'acqua sia molto esterno con la conseguenza che il vibrovaglio mi si intasa
costantemente e devo stare sempre li a spalettare con la raschietta anche perchè la griglia originale alfa laval ha i fori talmente piccoli che
non scarica niente tant'è che sul mio vecchio 718 risolsi il problema sostituendola con una griglia con fori più fitti e leggermente più grandi!
Cmq il problema è che sia che aumento la portata o la diminuisco sia che aumento i giri coclea tamburo oppure aumento l'acqua il problema
rimane....l'acqua è sempre sporca mentre sul 718 sto problema non lo avevo quasi mai! Solo al cambio partita se avevo leccino maturo da lavorare smelmava un pò all'inizio ma poi si stabilizzava!

C'è qualcuno di voi che ha l'X6 3 fasi e mi sà dire con quali livelli olio/ Acqua stà lavorando??
Oppure se conoscete qualcuno che è ha l'x6 e sia abbastanza.....diciamo expert!?!?!?

Vi ringrazio in anticipo
torejeo
Messaggi: 252
Iscritto il: gio gen 01, 1970 2:0 1 am

Re: Quale centrifuga consigliate?

Messaggio da torejeo »

Buonasera,
spero che nel frattempo ha risolto. Cmq sembra che in questa campagna olearia, causa le poche piogge e il caldo eccessivo, in divere aree olivicole si sono riscontrati diversi problemi con le paste di olive nelle gramole.
Le paste hanno bisogno del giusto rapporto di acqua di vegetazione, in mancanza è necessario aggiungere acqua con una temperatura non troppo discordante con la temperatura della pasta. Solitamente è preferibile, se è possibile, aggiungere l'acqua dal frangitore.
Colgo l'occasione di chiedere info tecniche e pratiche sull'utilizzo degli ultrasuoni per la gramolatura della pasta di olive.
Pieralisi jumbo 2
Messaggi: 1
Iscritto il: mer gen 24, 2024 4:0 1 pm

Re: Quale centrifuga consigliate?

Messaggio da Pieralisi jumbo 2 »

Buonasera, noi siamo frantoiani da 5 generazioni, sono nuovo del forum e penso di essere il più giovane di voi. Noi in frantoio abbiamo il primo prototipo di Peiralisi Jumbo 2 della storia. Ha un tamburo da 570 mm. Io sono personalmente nato e cresciuto con quella macchina in una famiglia di fedelissimi di Pieralisi.Vorrei sapere da qualcuno di voi se ha una macchina come la nostra e come si trova.
Rispondi