Pendolino: Un rovina olio?

Panorama varietale dell'olivicoltura - Cultivar nazionale - Le varie tecniche di coltivazione degli ulivi in Italia.

Moderatori: Paoloadm, foxhy, torejeo, ruby

Sergio Enrietta
Messaggi: 341
Iscritto il: gio nov 22, 2012 8:0 1 pm
Località: Roceja

Pendolino: Un rovina olio?

Messaggioda Sergio Enrietta » sab dic 19, 2015 8:0 1 pm

Non ricordo dove e quando ho letto questa frase, :shock: la trovai piuttosto impertinente e comunque mi lasciò una qual aria interrogativa e pensierosa. :?

Pendolino è una varietà che qui da me da ottimi risultati, una pianta ha persino superato la gelata del 2012, sempre carichi, nessuna malattia, piante contenute nello sviluppo, con lo scuotitore a spalla cadono tutte le olive, anche in pendaglia, con meno di 3 secondi a branca, insomma il bengodi. :D

Pianta e pianta sono a 51 vale a dire il 7.5% del totale dell'oliveto.

Quest'anno ho così potuto fare il monovarietale di Pendolino, un nome così gentile :twisted: delicato, non può che darmi un'olio ottimo.

Raccolto ad invaiatura al 70%, e passato per primo, fetta di pane in mano aspetto l'uscita del primo olio, intanto il profumo in laboratorio è ottimo, l'olio che vedo in gramola, bello, pochino, ma già giallino limpido e liquido come fosse acqua, appena esce finisce sulla fetta di pane, metto in bocca interrogativo e, :evil: Amarissimo, ma di un amaro diciamo pure, ma si diciamolo, orribile, al confronto Coratina che pure è molto amaro, è uno scrigno di sapori.

Ora ho trovato il colpevole dell'olio amarissimo e poco buono (eufemismo) di due anni fa, allora avevo ancora produzione insufficiente per fare monovarietali e quindi tutto finì nel calderone.

Ho raccolto altro Pendolino più tardi, questa volta molto maturo, ma non ho potuto farlo in monovarietale, però con Leccino, mi sembra accettabile.

Per ora conservo il dubbio che a dare un olio tanto sgradevolmente amaro, sia la raccolta troppo precoce.
Il dubbio spero di togliermelo l'anno prossimo con moliture singole e tardive, quelle precoci per ora mi bastano. :mrgreen:
Altro dubbio, ma sono tutte uguali come gusto le olive dei miei Pendolino, comprati in epoche diverse, da vivaisti diversi :?:

Vostre opinioni su questa varietà sono benvenute.
domaer
Messaggi: 168
Iscritto il: mer gen 10, 2007 10:0 1 am

Re: Pendolino: Un rovina olio?

Messaggioda domaer » mer dic 30, 2015 4:0 1 pm

Il cultivar Pendolino è un ottimo impollinatore per tutte le varietà di olivi, produce costantemente molto olive di resa elevata mediamente del 20%.
Per quanto riguarda l'amaro è dovuto a questa annata particolare, di solito è precoce come maturazione, mentre l'olio è delicato e profumato, lievemente amaro e piccante.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti