Introduzione Olivicoltura

NOTIZIE SULL’OLIVICOLTURA ITALIANA ED ESTERA.

Il patrimonio olivicolo italiano è stimato in 150 milioni di piante distribuite su una superficie di 1.165.458 ha. L’olivicoltura italiana è presente in 18 regioni su 20, essa è principalmente diffusa nelle Regioni meridionali ed insulari, in particolare nelle Regioni: Puglia, Calabria, Sicilia, Basilicata, Campania e Sardegna dove si realizza l’88,0% della produzione nazionale, pari mediamente a 300-400.000 tonnellate di olio di oliva ogni anno.

La superficie olivicola mondiale è cresciuta negli ultimi 30 anni di oltre il 30%.
Lo sviluppo dell’olivicoltura nel mondo è dovuto alla grande qualità dell’alimento principe della Dieta Mediterranea, sia sotto il profilo nutrizionale, del benessere, del paesaggio e della tutela ambientale contro il dissesto idrogeologico e la desertificazione.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento