Notizie del Settore Oleario

I vantaggi della sostanza organica nella concimazione dell’Olivo

La dotazione di sostanza organica nei terreni italiani è andata nel corso degli anni sempre più diminuendo, assestandosi, oggi, come media nazionale, intorno al punto percentuale. Che ci si trovi in regime di agricoltura biologica o integrata, essa rappresenta un elemento chiave della fertilità del terreno.La sostanza organica è un elemento essenziale per il mantenimento…
Dettagli

Cascola dell’Olivo

Un produttore di olio deve considerare tante variabili. Una buona fioritura, anche se è un’ottima notizia, non basta a prefigurare un raccolto abbondante. Ci sono numerosi fattori che possono incidere sull’abbondanza o meno del raccolto: clima, insetti, malattie e quant’altro. In questo articolo parleremo della cascola dell’olivo, un fenomeno che può essere sia fisiologico, sia…
Dettagli

Tripide dell’Olivo

Il Tripide dell'Olivo è un insetto molto comune nelle zone olivicole di tutto il bacino del Mediterraneo. L'adulto (circa 2,5-3 mm di lunghezza) ha un corpo nero brillante e ali frangiate. Questo insetto provoca danni alle piante, che si manifesta su germogli, foglie, fiori, frutti e sono previsti dalle punture trofiche sia degli adulti che…
Dettagli

Cos’è la Tignola dell’ulivo?

Il nome scientifico è Prays oleae, ed è un lepidottero appartenente alla famiglia Praydidae. Cos'è la Tignola dell'ulivo? Specie fitofaga associata all'olivo, inclusa una delle più importanti avversità di questa coltivazione. L'adulto di questa specie è una farfalla che misura 12 - 13 millimetri di apertura alare, con livrea giallo argentea con macchie nerastre sulle…
Dettagli

Che cosa è il Boro? Come e quando utilizzarlo

Il Boro è un prodotto naturale che non altera le caratteristiche delle olive e il sapore dell'olio extravergine di oliva prodotto. Che cosa è il Boro? Il Boro è una sostanza chimica elementare non scomponibile in altre componenti più semplici.  Sulla crosta terrestre non è disponibile liberamente ma solo all'interno di altri composti più complessi…
Dettagli

L’olio di oliva è il grande alleato della dieta mediterranea

Quella della dieta mediterranea è una storia curiosa e un po’ paradossale. Tutto è iniziato negli anni cinquanta quando Ancel Keys.. Un po’ di storia sulla Dieta Mediterranea Tutto è iniziato negli anni cinquanta quando Ancel Keys (inventore della razione K, il rancio dei soldati nei campi di battaglia), uno scienziato americano della Scuola Pubblica…
Dettagli

Il Coronavirus Covid-19 potrebbe influenzare il prezzo dell’olio di oliva?

Si segnala una crescente disperazione e incertezza per il settore olivicolo-oleario, già in crisi ancor prima dell'arrivo della pandemia del Coronavirus. Gli effetti del Coronavirus sul prezzo dell'olio di oliva La crisi sanitaria globale innescata della pandemia del Coronavirus Covid-19 è arrivata in un momento in cui nel settore oleario è in corso una grave…
Dettagli

Crollo del prezzo dell’olio e delle olive: il Presidente Emiliano scrive al Ministro Bellanova

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha inviato una lettera al Ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova per la grave crisi del settore olivicolo-oleario pugliese. La grave crisi del settore olivicolo - oleario della Puglia [caption id="attachment_708" align="alignleft" width="120"] Frantoi in Puglia[/caption] In Puglia, la regione che detiene il primato della produzione dell'olio extravergine…
Dettagli

La produzione europea di olio di oliva ammonta a 1,2 milioni di tonnellate

Fino a dicembre 2019, la produzione comunitaria di olio d'oliva si è attestata a 1.206.762 tonnellate, secondo gli ultimi dati della Commissione Europea. La produzione comunitaria di olio di oliva a dicembre 2019 Nel caso della Spagna, la produzione fino al 31 dicembre 2019 è stata di 646.121 tonnellate di olio, mentre in Italia ha…
Dettagli

Perché consumare più olio d’oliva può aiutare a combattere i cambiamenti climatici

Per millenni esiste una foresta mediterranea di ulivi che proteggono dalla desertificazione e puliscono l'atmosfera rimuovendo il carbonio da essa, oltre gli innumerevoli benefici alla salute dei consumatori e all'economia dei Paesi produttori. L'olio di oliva e la riduzione dell'anidride carbonica Il vicedirettore esecutivo del Consiglio Oleicolo Internazionale (COI) Jaime Lillo, durante il secondo Simposio…
Dettagli

Tunisia: il prezzo dell’olio di oliva tunisino verso l’abisso.

Nuove proteste sono scoppiate per il crollo del prezzo dell’olio d’oliva, mentre la Tunisia si accinge a diventare nella campagna olearia in corso (2019/2020) il secondo produttore mondiale di olio d'oliva dopo la Spagna,  che rimane uno dei principali prodotti di esportazione del Paese nordafricano. Produzione record per l'olio di oliva tunisino Secondo le proiezioni…
Dettagli